“PSG – Lione: una piccola anticipazione della prossima stagione” – 100% PSG, il biglietto

“PSG – Lione: una piccola anticipazione della prossima stagione” – 100% PSG, il biglietto
“PSG – Lione: una piccola anticipazione della prossima stagione” – 100% PSG, il biglietto
-

Il PSG ha vinto ieri 4-1 contro il Lione, una vittoria tanto più soddisfacente in quanto è stata costruita senza Mbappé Dembélé o Hernandez, a riposo o squalificati. Aria di PSG del futuro e sembra radioso.

È vero che difficilmente avremmo potuto immaginare uno scenario migliore.

Dopo la vittoria a Barcellona ci si potrebbe chiedere come PSG reagirebbe Lega 1 in un campionato che dominiamo scandalosamente e contro una squadra in grande forma.

Ebbene, la risposta è stata quella che speravamo: sul serio, a prescindere dalla squadra schierata.

Dico questo perché ieri Lucas Hernandez era squalificato e Mbappé e Dembélé non hanno giocato un solo minuto.

Ha cambiato i parametri di riferimento della squadra? Per niente. 2-0 dopo 6 minuti di gioco, 3-0 alla mezz’ora, 4-1 all’intervallo e alla fine della partita. Se ricordiamo il contenuto delle partite con meno stelle nelle ultime stagioni, quest’anno il confronto fa piacere.

Siamo stati anche in grado di correre con Mayulu Mukiele Soler E Skriniar che hanno avuto un po’ di tempo per giocare, quindi va tutto bene.

Aria di PSG del futuro

Quindi nel secondo tempo non è andata così bene, non mentiremo.

Eravamo nella gestione del risultato (e anche fisica perché le scadenze si susseguiranno) ma è vero che questo primo tempo è forse uno dei più riusciti della stagione. Parigi Saint-Germain In Lega 1.

Con un Barcola costantemente nel desiderio di creare pericolo, con Vitina regolatore ispirato a centrocampo e con a Gonçalo Ramos davanti, una vera volpe di superficie pronta a sgranocchiare ogni briciola rimasta per lui.

E ieri guardando l’incontro mi è venuto un pensiero: questo PSGlì, anzi senza Mbappe che era in panchina, potrebbe assomigliare a quello che avremo l’anno prossimo (visto che sappiamo che se ne andrà).

Quindi ovviamente ci saranno cambiamenti tramite arrivi, potenziali partenze o tramite Dembélé, che è stato anche sostituto contro il Lione, ma ieri sera nonTutti coloro che pensavano che la partenza di Mbappé significasse automaticamente un declassamento per il Paris Saint-Germain hanno avuto un’intuizione che li farà sicuramente riconsiderare il loro giudizio.

Questo **PSG-**potrà avere meno superstar ma con coerenza, collettività e, comunque, tanto talento.

Ieri quindi siamo riusciti a lavorare sul futuro ottenendo un risultato attuale soddisfacente. Spero che sarà lo stesso mercoledì contro il Lorient.

-

PREV In occasione della Giornata mondiale contro l’omosessualità e la transfobia, il Comune propone una serie di azioni e azioni di sensibilizzazione
NEXT Calcio – Ligue 2. Possibile proseguimento, Thomas Callens titolare, Lucas Buades assente…: cosa sapere prima di Rodez