Ostaggi: Netanyahu accusa i negoziatori di mentire

Ostaggi: Netanyahu accusa i negoziatori di mentire
Ostaggi: Netanyahu accusa i negoziatori di mentire
-

Secondo i media israeliani, il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha attaccato i membri della squadra negoziale che guidava i colloqui per il cessate il fuoco e il rilascio degli ostaggi, accusandoli di fare “false dichiarazioni” e di “seminare disperazione tra le famiglie degli ostaggi”. .
“Le false informazioni fornite dai negoziatori danneggiano solo gli sforzi per restituire i rapiti”, ha detto secondo N12. “Se c’è qualcuno nella squadra negoziale che non è disposto ad accettare decisioni a livello politico solo per ottenere titoli anonimi e falsi sui media per scopi politici, lascialo essere decente e non sarà qui.
Il gabinetto di guerra si è riunito domenica sera per la prima volta dopo 12 giorni per discutere la questione degli ostaggi.
All’inizio di questo mese, i membri della squadra negoziale hanno dichiarato al programma investigativo Uvda di N12 di ritenere di aver ripetutamente perso opportunità per raggiungere un accordo e di essere stati ignorati dall’ufficio del primo ministro.

– Annuncio-

-

PREV Airbnb, Booking… Entra in vigore a Vannes la dichiarazione degli alloggi turistici ammobiliati
NEXT Calcio – Ligue 2. Possibile proseguimento, Thomas Callens titolare, Lucas Buades assente…: cosa sapere prima di Rodez