Novak Djokovic perde un set ma continua per la sua strada

Novak Djokovic perde un set ma continua per la sua strada
Novak Djokovic perde un set ma continua per la sua strada
-

Novak Djokovic è ancora sulla buona strada per eguagliare il record di otto titoli di Wimbledon di Roger Federer.

Foto: KEYSTONE/AP/Kirsty Wigglesworth

Novak Djokovic sarà presente nella seconda settimana a Wimbledon. Il serbo si è qualificato sabato agli ottavi battendo in quattro set l’australiano Alexei Popyrin per 4-6 6-3 6-4 7-6 (7/3).

In questo incontro, interrotto brevemente dal clamore che celebrava la vittoria dell’Inghilterra contro la Svizzera nei quarti di finale degli Europei, Djokovic non ha avuto vita facile di fronte a un avversario che aveva già causato qualche problema nel 2° turno degli Australian Open di Gennaio.

Il numero 2 del mondo ha così concesso il primo set perdendo il servizio una volta, per poi correggere la situazione nei due set successivi. Nel quarto set, ‘Nole’ ha inseguito il risultato prima di sbagliare tre break point sul 5-5. Senza conseguenze, visto che è stato molto più solido dell’australiano (ATP 47) nella partita decisiva.

Negli ottavi, ‘Nole’ affronterà il danese Holger Rune, che ha ottenuto il suo biglietto battendo in cinque set il qualificato francese Quentin Halys, 1-6 6-7 (4/7) 6-4 7-6 (7/4) ) 6-1.

Medvedev ancora in corsa

Semifinalista lo scorso anno, Daniil Medvedev continua il suo cammino nell’altra metà della classifica. Il russo, 5° al mondo, ha eliminato in quattro set anche il tedesco Jan-Lennard Struff (ATP 41), 6-1 6-3 4-6 7-6 (7/3). Gli ottavi di finale contro il bulgaro Grigor Dimitrov (ATP 10) in programma domenica sembrano buoni.

/ATS

-

PREV Ursula von der Leyen riconfermata grazie alle sue concessioni tattiche e al sostegno dei Verdi – Euractiv IT
NEXT Amici, familiari e vicini salgono in bicicletta per la tradizione annuale del Canada Day