Il governo decreta ancora più sport in chiaro in televisione

Il governo decreta ancora più sport in chiaro in televisione
Il governo decreta ancora più sport in chiaro in televisione
-

Immutato dalla sua istituzione con decreto nel 2004, l’elenco dei 21 eventi di maggiore importanza (EIM), volti a garantire il libero accesso ai telespettatori ad alcune competizioni sportive e quindi la trasmissione in chiaro, è stato finalmente aggiornato. Il governo, che due anni fa aveva avviato una consultazione, voleva in particolare includere i Giochi Paralimpici, dare maggiore visibilità allo sport femminile e ampliare il numero delle partite in chiaro della “maglia blu”. Ora è fatto. Le partite dei Blues alla Coppa del mondo di rugby, finora stranamente non protette fino ai quarti di finale, includono questo famoso elenco. Idem per la loro tournée estiva che ormai sarà in chiaro, così come le semifinali e le finali dei Mondiali e degli Europei di basket, pallamano e pallavolo se parteciperanno i Bleu(e)sy e la Champions League di calcio femminile, questa volta addirittura senza un club francese…

Tuttavia, l’ARCOM, l’autorità francese di vigilanza sull’audiovisivo, ha chiesto un parere e ha osservato che “ si potrebbe avviare una riflessione più ampia sulle modalità di assegnazione dei diritti sportivi tenendo conto dell’evoluzione del panorama audiovisivo, e in particolare dello sviluppo delle piattaforme broadcast, il cui coinvolgimento nel mercato dell’acquisizione di contenuti sportivi è in aumento. (…) Queste piattaforme non sono soggette alle disposizioni del testo e possono quindi, incondizionatamente, proporre offerte esclusive a pagamento e prosciugare la disponibilità di programmi che tuttavia rientrano nell’elenco normativo. » Per questo tipo di modifica, è necessario passare attraverso una direttiva europea, che richiede più tempo del semplice aggiornamento dell’elenco.

IL NUOVO ELENCO DEGLI EVENTI PROTETTI:

GIOCHI OLIMPICI E PARALIMPICI
(estate e inverno).

Le partite della squadra francese (M e F) dal calendario FIFA.

Le semifinali e la finale (M e F) dei Mondiali e degli Europei.

La finale di Champions League (M e F).

La finale di Europa League (H) e Europa Conference League (H) se partecipa un club francese.

La finale della Coupe de France (M e F).

Il Torneo delle Sei Nazioni (M), le semifinali e la finale dei Mondiali (M).

Le partite della squadra francese nel Torneo Sei Nazioni (F), le semifinali e la finale della Coppa del Mondo (F).

Le partite delle squadre francesi (M e F) nel calendario del World Rugby.

La finale del campionato francese (M e F).

La finale della Coppa dei Campioni (H) se partecipa un club francese.

Le finali di singolare (M e F) del Roland-Garros e le semifinali di singolare (M e F) in caso di partecipazione di un francese.

Le finali di singolare (M e F) di altri tornei del Grande Slam in caso di partecipazione di un francese.

Competizioni nazionali internazionali organizzate dall’ITF (Coppa Davis, Coppa Billy Jean King) se partecipa la squadra francese.

Il Tour de France (M e F); Parigi-Roubaix (M e F).

Le finali e le semifinali (M e F) della Coppa del Mondo e degli Europei di basket, pallamano e pallavolo, a cui partecipa la squadra francese.

I Campionati mondiali di atletica leggera.

I Campionati del mondo di sci alpino quando la competizione si svolge in Francia.

Il Gran Premio di Francia di F1.

-

PREV IN FOTO – Mbappé al Real: gli highlights della sua grandiosa presentazione
NEXT La cantante Ingrid Andress afferma di essere stata ubriaca durante l’esibizione dell’inno della MLB criticata, riceverà cure