Novak Djokovic vince la sua prima partita a Wimbledon con una guaina al ginocchio operato

-

LONDRA (AP) — Novak Djokovic ha indossato una guaina grigia sul ginocchio destro, sottoposto a intervento chirurgico, mentre martedì vinceva il suo match del primo turno a Wimbledon senza troppa fatica.

Giocando la sua prima partita dopo la rottura del menisco del ginocchio all’Open di Francia del 3 giugno, Djokovic non ha mai avuto palle break durante il suo percorso verso la vittoria per 6-1, 6-2, 6-2 sul qualificato Vit Kopriva in meno di due ore sul Centre Court.

“Molto soddisfatto di come mi sono sentito in campo. Ovviamente, arrivare a Wimbledon quest’anno è stato un po’ diverso per me, a causa del ginocchio. Non sapevo come si sarebbe svolto tutto in campo, davvero”, ha detto Djokovic. “Le sessioni di allenamento sono piuttosto diverse dal gioco ufficiale. Sono semplicemente estremamente contento (di) come mi sono sentito oggi, di come ho giocato”.

Ha accumulato 15 break chance, convertendone sei, ed ha eseguito i suoi soliti colpi puliti, concludendo con il doppio dei vincenti, 32, rispetto agli errori non forzati, 16.

Ci sono stati molti punti rapidi, che probabilmente erano almeno in parte il risultato del fatto che Djokovic cercava di non passare troppo tempo a correre più del necessario. Ha finito per prendere 68 dei 91 scambi che sono durati quattro o meno colpi.

“Ho cercato di concentrarmi davvero sulla partita e di non pensare troppo al ginocchio”, ha detto Djokovic. “Tutto quello che potevo fare, l’ho fatto, insieme alla mia squadra, nelle ultime 3 settimane e mezzo per darmi la possibilità di giocare”.

Il 37enne Djokovic ha vinto sette dei suoi 24 titoli del Grande Slam (record maschile) all’All England Club e l’anno scorso è arrivato secondo dietro a Carlos Alcaraz.

Djokovic si è infortunato al ginocchio durante una vittoria in cinque set al Roland Garros e si è ritirato dal torneo, per poi essere operato a Parigi il 5 giugno. Meno di un mese dopo, era di nuovo in azione e stava facendo il primo passo verso quello che spera sarebbe stato un ottavo campionato a Wimbledon, che eguaglierebbe il record di Roger Federer per il maggior numero di giocatori con un solo uomo.

“Se si trattasse di un altro torneo, probabilmente non rischierei, non mi precipiterei così tanto”, ha detto Djokovic. “Adoro Wimbledon”.

Parlando al pubblico dopo la partita, Djokovic ha ringraziato il suo chirurgo, dicendo: “Senza il suo buon lavoro, le cose sarebbero un po’ complicate”.

Ha anche fatto notare il ritiro di Andy Murray martedì, poco più di una settimana dopo che il trentasettenne scozzese si è sottoposto a un intervento per rimuovere una ciste dalla spina dorsale. Murray ha vinto due dei suoi tre trofei principali a Wimbledon.

“Un duro colpo per il torneo. È davvero un peccato”, ha detto Djokovic. “Grande rispetto per lui (per) tutto quello che ha fatto in questo torneo e in questo sport. Spero solo che riesca a concludere la sua carriera alle sue condizioni”.

___

Tennis AP: https://apnews.com/hub/tennis

-

PREV Darwin Núñez e i compagni di squadra dell’Uruguay entrano negli spalti mentre i tifosi litigano
NEXT scopri tutti i nomi dei diplomati