Quanti rigori ha parato Diogo Costa? L’incredibile percentuale di parate del portiere portoghese

-

Cristiano Ronaldo ha avuto la possibilità di inviare Portogallo ai quarti di finale di Euro 2024 dal dischetto del rigore ma insolitamente mancato da 12 yard nei supplementari, negato da una bella parata di Jan Oblak. Invece, l’eroe era il giovane portiere Diogo Costache ha mantenuto – e anzi migliorato – il suo tasso di parate di rigore eccellente di parato tutti e tre i tiri dal dischetto della Slovenia nella sparatoria.

Rigori parati da Costa nei 90 minuti

Nonostante la sua carriera sia ancora agli inizi, il 24enne Costa ha già dimostrato la sua abilità nel parare i rigori in diverse occasioni. Il tappo del Porto ha parato 10 rigori nei tempi regolamentari della sua carriera, l’ultimo dei quali risale al novembre 2023, quando la sua squadra di club sconfisse il Vitória Guimarães.

Secondo Transfermarkt, Costa ha subito 14 dei 24 rigori che ha dovuto affrontare in 90 minuti, con il suo 10 fermate che si traducono in un tasso di salvataggio del 41,67%. Molto, molto al di sopra la media, che si dice si aggiri intorno al 18%.

Diogo Costa ai rigori

Fino al suo incontro con la Slovenia, i rigori erano una storia diversa, anche se con un campione molto limitato.

Nelle sue cinque stagioni da professionista, Costa aveva preso parte solo a una serie di rigoriNella Champions League 2023/24, Il Porto è stato sconfitto dall’Arsenal negli ottavi di finale dopo che il pareggio era terminato 1-1 complessivo. In quell’occasione, il portiere non ha fatto neanche una paratacon Martino Ødegaard, Kai Havertz, Bukayo Saka e Declan Rice hanno segnato tutti su rigore.

Dopo il suo eroismo a Francoforte, però, all’improvviso ha parato il 42,86% dei rigori (tre su sette) subiti durante i tiri di rigoreUna statistica di cui gli attaccanti rimasti nel torneo saranno ormai ben consapevoli, con l’avvicinarsi dei quarti di finale.

-

PREV Tracker free agency NHL 2024: notizie, contratti, voti, buzz
NEXT L’influenza aviaria sarà la nuova Corona? Questo è ciò che dicono Christian Drosten e soci.