Mathieu Kassovitz vuole “provare la RN”? Ciò che l’attore ha veramente detto su LCI

Mathieu Kassovitz vuole “provare la RN”? Ciò che l’attore ha veramente detto su LCI
Mathieu Kassovitz vuole “provare la RN”? Ciò che l’attore ha veramente detto su LCI
-
Cattura LCI Mathieu Kassovitz sul set della LCI sabato 22 giugno

Cattura LCI

Mathieu Kassovitz sul set della LCI sabato 22 giugno

POLITICA – Trentasette secondi, un brano tagliato e il mondo intero impazzisce. Questo sabato, 22 giugno sera, sulla rete sociale un estratto dell’intervista rilasciata dall’attore Mathieu Kassovitz a LCI e al giornalista svizzero Darius Rochebin.

Vediamo l’attore, noto anche per il suo impegno civico, parlare della situazione politica in Francia, sulla scia di uno scioglimento rischioso per Emmanuel Macron poiché pone l’estrema destra alle porte del potere. In questa sequenza l’attore dice proprio questo: “ Ho sempre aspettato un po’ l’arrivo al potere del FN (Fronte Nazionale, l’antico nome del RN, ndr) per vedere quale sarà la reale reazione dei francesi. Siamo davvero il Paese dei diritti umani o siamo diventati qualcos’altro? È interessante anche perché forse siamo diventati qualcos’altro e dobbiamo accettare anche questo. »

Tradimento

E Mathieu Kassovitz continua: “ Forse il FN ha il suo posto in Francia, e forse farà un lavoro migliore, e forse è un esperimento da provare. Penso che non sapremo mai chi siamo se non abbiamo attraversato questa fase. » Presto, le parole del direttore dell’ Odio furono percepiti come un assegno in bianco concesso al partito lepenista. Sia tra i sostenitori di Marine Le Pen e Jordan Bardella, come a sinistra, dove l’interessato è accusato di tradimento. Illustrazione con questo tweet pubblicato dal senatore socialista Rachid Temal, che accusa l’attore di avere ” giacca rivoltata ».

La lettura di questo contenuto potrebbe comportare l’inserimento di cookie da parte dell’operatore terzo che lo ospita. Tenendo conto delle scelte che hai espresso riguardo al deposito dei cookie, abbiamo bloccato la visualizzazione di questo contenuto. Se desideri accedervi devi accettare la categoria di cookie “Contenuti di terze parti” cliccando sul pulsante sottostante.

Riproduci video

Tuttavia, quando ascoltiamo l’intero estratto, è difficile fare di Mathieu Kassovitz un nuovo convertito al lepenismo. Infatti, nei minuti precedenti la sequenza che circolava fachos » chi sono ai suoi occhi i rappresentanti della RN. Interrogato sulla sua voglia di manifestare in caso di vittoria del partito di Jordan Bardella, Mathieu Kassovitz si lascia sfuggire una risata nervosa, spiegando che, a suo avviso, non porterebbe a nulla. Perché ciò non sarebbe sufficiente rispetto a ciò che ritiene necessario per contrastare l’estrema destra. “ Non ho molta voglia di protestare. Sono per… finirò nei guai… Sono per la rivoluzione, la violenza contro la violenza », Dettaglia l’attore, prima di esprimersi sullo scenario dell’arrivo al potere della RN.

Certamente Mathieu Kassovitz mostra una forma di fatalismo, addirittura di sconforto di fronte alla situazione, e il suo discorso (tagliato di proposito) agisce come la caduta di un ulteriore argine nutrendo il campo contro cui si oppone. Ciò è dimostrato dall’avidità con cui i media sono recentemente passati nell’ovile dell’estrema destra, come ad esempio Il JDDdeviare la sua citazione per trascriverla come segue: “ Forse il FN farà un lavoro migliore. Forse è un esperimento da provare “. Anche se non è proprio quello che ha detto. E nemmeno l’idea che ha sviluppato. Come sentiamo Odio : l’importante non è la caduta, è l’atterraggio.

Vedi anche su HuffPost:

La lettura di questo contenuto potrebbe comportare l’inserimento di cookie da parte dell’operatore terzo che lo ospita. Tenendo conto delle scelte che hai espresso riguardo al deposito dei cookie, abbiamo bloccato la visualizzazione di questo contenuto. Se desideri accedervi devi accettare la categoria di cookie “Contenuti di terze parti” cliccando sul pulsante sottostante.

Riproduci video

-

PREV Il fantasy football del Man Utd arriverà nella stagione 2024/25 con oggetti da collezione digitali
NEXT Lando Norris partirà dalla pole position al Gran Premio d’Ungheria