Un primo accordo di partnership per la Rete Santécom

Un primo accordo di partnership per la Rete Santécom
Un primo accordo di partnership per la Rete Santécom
-

La Rete Santécom ha adottato il suo primo accordo di partenariato tra le sue 15 organizzazioni membri. Questo approccio, coordinato dall’Istituto Nazionale di Sanità Pubblica del Quebec (INSPQ), mira a rispondere alle crescenti sfide di questa importante rete di biblioteche del Quebec specializzate in servizi sanitari e sociali.

L’accordo appena approvato contiene le linee guida necessarie per facilitare la cooperazione tra gli stabilimenti. Il suo principale vantaggio sarà quello di armonizzare le pratiche tra le biblioteche che devono confrontarsi con collezioni e clientela sempre più diversificate.

Dalla sua creazione nel 1986, Santécom si è evoluta notevolmente. Inizialmente progettata per raccogliere e rendere accessibili i documenti sanitari pubblici prodotti in Quebec, è diventata, sotto il coordinamento dell’INSPQ dal 1998, una rete bibliotecaria essenziale per supportare l’accesso alla conoscenza. Utilizzato oggi da più della metà del personale della rete di servizi sanitari e sociali del Quebec, Santécom è uno dei più grandi database francofoni a livello internazionale. Registra quotidianamente più di 75 prestiti e rinnovi di documenti e ospita quasi 25.000 pubblicazioni di letteratura grigia consultabili gratuitamente in formato PDF.

L’INSPQ continua a svolgere un ruolo centrale nel facilitare la cooperazione tra le organizzazioni membri. Riunendo e attrezzando queste biblioteche, l’Istituto consente loro di svolgere pienamente la loro missione. Promuove così la scoperta di interventi promettenti, lo sfruttamento dei risultati della ricerca e l’accesso a informazioni affidabili sullo stato di salute della popolazione.

Consultare il sito Santécom

-

PREV Sonoro Stream, l’altoparlante compatto di alta qualità per il tuo bagno o la tua cucina
NEXT OpenAI lancia GPT critico per correggere GPT-4