Dopo il Nokia 3310, HMD è pronta a far risorgere la serie Lumia… sotto Android

Dopo il Nokia 3310, HMD è pronta a far risorgere la serie Lumia… sotto Android
Dopo il Nokia 3310, HMD è pronta a far risorgere la serie Lumia… sotto Android
-

La nostalgia dei “laptop”, HMD Global ci ha già navigato commercializzando nel 2017 una versione modernizzata del mitico Nokia 3310, poi nel 2018 un Nokia 8110 4G ispirato al cellulare reso celebre dal film Matrice. L’azienda si sta preparando, secondo recenti indiscrezioni, a resuscitare il non meno famoso Nokia 3210, 25 anni dopo l’uscita del modello originale. Ma le ambizioni dell’azienda finlandese, che oltre agli smartphone a proprio nome possiede anche il marchio Nokia, non si fermano qui. Non è un telefono funzionalecome oggi chiamiamo questi cellulari senza accesso a Internet, che HMD intende far rivivere, ma uno smartphone del 2012.

Ormai dimenticato, il sistema operativo Windows Phone, a sua volta ereditato da Windows Mobile, costituiva all’inizio degli anni 2010 un’alternativa credibile a iOS e Android, sebbene gravato da una flagrante mancanza di applicazioni sviluppate per esso. A lui si è rivolta la Nokia, che aveva adottato tardi l’approccio smartphone ed era alle prese con un proprio sistema (Symbian), per cambiare la situazione. Il finlandese aveva così proposto una gamma completa targata Lumia, di cui alcune iterazioni sono state delle pietre miliari, come il modello 1020 dotato, del 2013, di un sensore fotografico principale da 41 megapixel. E sembra che HMD stia aggiornando il Lumia 920, lanciato nel 2012.

Pubblicità, i tuoi contenuti continuano di seguito

Gli elementi che fanno pensare alla rinascita di questo smartphone sono ormai numerosi. Innanzitutto ci sono state fughe di informazioni nella stampa finlandese, dove all’inizio di giugno è apparso un dispositivo chiamato Skyline, che poche settimane dopo è apparso negli elenchi del sito di benchmark tecnici Geekbench. IL leaker smashx_60 (su

Pubblicità, i tuoi contenuti continuano di seguito

Il Nokia Lumia 920 sta per rinascere.

©Nokia

Un Lumia senza Nokia

Cosa possiamo aspettarci da questa nuova generazione Lumia, che sembra perdere anche il marchio Nokia a favore del solo marchio HMD, e sposterebbe la gamma nel mondo Android? Se dovessimo credere alle voci che lo circondano, questo HMD Skyline sarebbe dotato di uno schermo Oled Full HD+ da 6,67 pollici (120 Hz), ma anche di una batteria da 4900 mAh compatibile con la ricarica a 33 W, e di un triplo modulo fotografico il cui principale il sensore visualizzerebbe 108 megapixel. Le immagini del prodotto ad oggi disponibili rivelano un design in gran parte ispirato al Lumia 920, dai suoi iconici colori pop alla scocca dai bordi molto arrotondati, mentre Geekbench conferma che monta un chip Snapdragon 7s Gen 2 e 8 GB di memoria di lunga vita. Basti dire che lo smartphone mostrerebbe una scheda tecnica in grado di competere con il Redmi Note 13 Pro 5G di Xiaomi, e punterebbe ad offrire un rapporto qualità/prezzo vantaggioso.

Segnaliamo infine che nel menu ci sarebbe un secondo smartphone, con lo stesso design, ma con una scheda tecnica meno ambiziosa (e in particolare un sensore fotografico principale da 50 Mpx). Se possiamo ragionevolmente dubitare che ci siano abbastanza nostalgici dell’era Lumia da permettere allo Skyline di distinguersi, resta da vedere se le sue qualità intrinseche riusciranno a convincere da sole… e a far decollare HMD, la cui quota di mercato non gli consente di figurare nella top 5 dei venditori di telefonia mobile.

Pubblicità, i tuoi contenuti continuano di seguito

-

PREV Xbox Game Pass: aumento di prezzo e un nuovo abbonamento Standard
NEXT Solo oggi, l’iPhone 15 scende di 311€, grazie a questo codice promozionale e ad una significativa riduzione di prezzo!