Samsung Galaxy A15, Xiaomi Redmi Note 12 Pro e Google Pixel 7a

Samsung Galaxy A15, Xiaomi Redmi Note 12 Pro e Google Pixel 7a
Samsung Galaxy A15, Xiaomi Redmi Note 12 Pro e Google Pixel 7a
-

Il Samsung Galaxy A15 5G è caratterizzato da un design elegante con sensori fotografici minimalisti disposti sulla cover posteriore, disponibile in blu notte, azzurro e lime (giallo), con finitura lucida. Il profilo dello smartphone è arrotondato e integra un lettore di impronte digitali sul profilo. Lo Xiaomi Redmi Note 12 Pro 5G offre un’estetica curata con una piastra dello stesso colore del retro che ospita i sensori fotografici disposti a triangolo. È disponibile in nero, bianco e blu. Il design è leggermente più sottile con profilo arrotondato e lettore di impronte digitali anche sul profilo. Il Google Pixel 7a si distingue per la barra del sensore fotografico che copre l’intera larghezza del retro, offrendo un look moderno ed elegante. Disponibile nei colori blu, grigio, corallo e bianco, questo modello presenta una struttura in vetro con profili leggermente arrotondati. Il lettore di impronte digitali si trova sotto lo schermo, il che aggiunge un tocco di modernità e praticità.

In termini di dimensioni, il Google Pixel 7a è il più compatto mentre il Samsung Galaxy A15 5G è il più grande e pesante mentre lo Xiaomi Redmi Note 12 Pro 5G è il più grande, il più sottile ma anche il più leggero dei tre.

Per quanto riguarda l’autonomia, il Samsung Galaxy A15 5G e lo Xiaomi Redmi Note 12 Pro 5G sono entrambi dotati di una batteria da 5000 mAh. Tuttavia, il cellulare Xiaomi supporta la ricarica rapida di 67 Watt rispetto ai 25 Watt dello Smartphone Samsung, che garantisce una ricarica molto più rapida per lo Xiaomi. Il Google Pixel 7a ha una batteria da 4.400 mAh, con ricarica rapida da 20 watt e ricarica wireless da 18 watt, che offre una certa flessibilità nonostante una capacità della batteria leggermente inferiore.

Qual è lo schermo più efficiente e qual è lo schermo migliore?

In termini di potenza, lo Xiaomi Redmi Note 12 Pro 5G utilizza un processore MediaTek Dimensity 1080 con 6 o 8 GB di RAM, seguito dal Google Pixel 7a con il suo processore Tensor G2 e 8 GB di RAM. Il Samsung Galaxy A15 5G è dotato di un processore MediaTek Dimensity 6100+ con 4 GB di RAM e altri 4 GB di RAM virtuale, posizionandosi all’ultimo posto in termini di prestazioni grezze. Per quanto riguarda lo spazio di archiviazione, lo Xiaomi Redmi Note 12 Pro 5G offre opzioni da 128 o 256 GB senza possibilità di espansione, mentre il Samsung Galaxy A15 5G offre 128 GB con la possibilità di aggiungere una scheda micro SD. Il Google Pixel 7a offre 128 GB senza possibilità di espansione.

Samsung Galaxy A15

I display AMOLED sono presenti su tutti e tre i modelli, offrendo colori vivaci e contrasti elevati. Lo Xiaomi Redmi Note 12 Pro 5G è dotato di un display da 6,67 pollici con frequenza di aggiornamento di 120 Hz e compatibilità HDR10+ e Dolby Vision, che lo rendono ideale per i contenuti multimediali. Il Samsung Galaxy A15 5G ha un display da 6,5 ​​pollici con una frequenza di aggiornamento di 90 Hz, mentre il Google Pixel 7a offre un display da 6,1 pollici con la stessa frequenza di aggiornamento di 90 Hz. Tutti e tre i modelli hanno una definizione simile di 1080×2400 pixel.

Quali configurazioni per scattare foto e quale connettività?

Lo Xiaomi Redmi Note 12 Pro 5G è dotato di un sensore principale stabilizzato otticamente da 50 megapixel, un sensore ultra grandangolare da 8 megapixel e un sensore macro da 2 megapixel, con un sensore selfie da 16 megapixel. Il Samsung Galaxy A15 5G offre un sensore principale da 50 megapixel, un ultra grandangolare da 5 megapixel e un sensore macro da 2 megapixel, con un sensore selfie da 13 megapixel. Il Google Pixel 7a è dotato di un sensore principale stabilizzato otticamente da 64 megapixel e di un sensore ultra grandangolare/macro da 13 megapixel, oltre a un sensore selfie da 13 megapixel.

Xiaomi Redmi Nota 12 Pro

Infine, in termini di connettività, tutti questi smartphone dal buon rapporto qualità-prezzo supportano il 5G e sono dotati di NFC. Lo Xiaomi Redmi Note 12 Pro 5G ha la tecnologia Wi-Fi 6, il Google Pixel 7a offre il più veloce Wi-Fi 6E e il Samsung Galaxy A15 5G è soddisfatto dello standard Wi-Fi 5 Solo lo Xiaomi Redmi Note 12 Pro 5G e il Samsung Galaxy A15 5G ha un jack. In termini di certificazione di impermeabilità, il Google Pixel 7a è il meglio protetto con certificazione IP67, seguito dallo Xiaomi Redmi Note 12 Pro 5G con IP53, mentre il Samsung Galaxy A15 5G non dispone di certificazione di impermeabilità.

-

PREV L’app Designer di Microsoft, simile a Canva, arriva su iOS e Android
NEXT Disponibile a prezzi folli, lo Xiaomi Redmi Note 13 Pro rischia di esaurirsi