Samsung Galaxy Tab S10 Ultra: i nuovi render non rivelano grandi cambiamenti nel design

Samsung Galaxy Tab S10 Ultra: i nuovi render non rivelano grandi cambiamenti nel design
Samsung Galaxy Tab S10 Ultra: i nuovi render non rivelano grandi cambiamenti nel design
-

Il popolare leaker OnLeaks ha collaborato con Android Headlines per darci un primo sguardo al prossimo Galaxy Tab S10 Ultra di Samsung. Finora, le indiscrezioni hanno suggerito che Samsung potrebbe svelarlo al Galaxy Unpacked show del mese prossimo. Una fuga precedente aveva confermato che il nome in codice sarebbe SM-X926B. Suo fratello, il Galaxy Tab S10+, sarà il primo del suo genere a essere lanciato con un Dimensity 9300+.

Dal punto di vista del design, il Samsung Galaxy Tab S10 Ultra non è diverso dai suoi predecessori. Samsung ha mantenuto gli elementi migliori che lo rendevano unico, come il suo colossale schermo da 14 pollici. Anche se le sue specifiche esatte non sono note, è lecito ritenere che utilizzerà lo stesso pannello AMOLED a 120 Hz (o una versione aggiornata) presente sui tablet Galaxy di fascia alta. È interrotto da due fotocamere selfie orientate verso il paesaggio.

Il Galaxy Tab S10 Ultra misura 326,4 mm x 208,6 mm x 5,45 mm, il che lo rende solo 0,45 mm più spesso dell’iPad Pro M4 di Apple. Tuttavia, lo spessore aumenta (e comprensibilmente) vicino ai moduli fotocamera, che sporgono dal retro. Sotto, hai un ritaglio per riporre/caricare la S Pen. Avrai comunque bisogno di una custodia per usarlo sulle superfici di lavoro senza che traballi. Il tablet è dotato di quattro altoparlanti AKG.

Infine, il Galaxy Tab S10 Ultra posiziona tutti i pulsanti (accensione, volume) sulla destra. Sfortunatamente, non è stato detto nulla sul suo contenuto. Dato il suo status Ultra, Samsung potrebbe lanciarlo con uno Snapdragon 8 Gen 3 Snapdragon 8 Gen 3 per Galaxy. Anche in caso contrario, un Dimensity 9300+ andrebbe altrettanto bene. Gli aggiornamenti principali arriveranno probabilmente sotto forma di One UI 6.1.1, con piccole modifiche alla batteria, al display, alle fotocamere e altro ancora.

-

NEXT OpenAI lancia GPT critico per correggere GPT-4