Cos’è “Sherlock”, questa pratica accusata di Apple

Cos’è “Sherlock”, questa pratica accusata di Apple
Cos’è “Sherlock”, questa pratica accusata di Apple
-

Quando Apple offre una nuova funzionalità, che era già disponibile tramite applicazioni di terze parti, la chiamiamo “Sherlock” o “Sherlocking”, ma perché?

Alla WWDC di quest’anno, Apple ha presentato il suo gestore di password interno. La stampa ha poi descritto questo comunicato come uno “Sherlock”. Ma perché questo nome è legato alla mitologia letteraria di Arthur Conan Doyle?

L’espressione è utilizzata dalla stampa dal 2002. E questo non è dovuto al caso. Infatti, fino a Mac OS

Nel 2002 è stata rilasciata la terza versione del software, Sherlock 3, che ha fornito alcune nuove funzionalità, inclusa una panoramica dei contenuti che interessano di più agli utenti in un dato momento.

Ma così facendo Apple venne subito accusata di plagio. Più specificamente, la società Karelia Software, LLC ha affermato che Apple aveva copiato uno dei loro software che, cosa interessante, portava anche il nome di un residente di 221b Baker Street: Watson.

Si può sospettarlo, ma la questione se avesse ragione o meno Karelia Software è complessa: Apple sostiene infatti che Sherlock 3 fosse solo la naturale continuazione di Sherlock 2, ed afferma inoltre che utilizzando un nome del genere lo stesso Watson si è posto in Continuità di Sherlock. Ma dobbiamo comunque ammettere che la somiglianza tra Sherlock 3 e Watson è sorprendente. E visto che il caso ha ormai 22 anni, c’è comunque un termine di prescrizione…

Ma non importa, perché le parole “Sherlocking” e “Sherlocked” sono state subito adottate dalla stampa anglofona per designare una cosa ben precisa: il fatto per Apple di rilasciare una nuova funzionalità che rende obsoleta un’applicazione di terze parti. che già offriva lo stesso servizio.

È quindi in questa logica che il password manager è stato accusato di “Sherlocking”. Ebbene sì: anche se non si tratta ovviamente di plagio (il concetto stesso di password manager non appartiene a nessuno), di fatto rende obsolete le applicazioni concorrenti che offrono gli stessi servizi… a meno che non si adattino per offrire funzionalità nuove, uniche.

_
Segui Belgium-iphone su Facebook, Youtube e Instagram per non perdere novità, test e buoni affari.

Ricevi le nostre ultime novità direttamente sul tuo WhatsApp iscrivendoti al nostro canale.

-

NEXT OpenAI lancia GPT critico per correggere GPT-4