Dell ha violato i dati dei clienti utilizzati per scopi dannosi

-

Gli hacker hanno avuto accesso a un database contenente le informazioni personali dei clienti Dell. Questi dati vengono utilizzati per realizzare campagne di phishing e frodare gli utenti.

IL dati personali di 49 milioni di clienti del produttore americano di apparecchiature informatiche Dell erano in vendita sul dark web. Ciò conferma ciò che già sospettavamo: Dell è stata vittima di un attacco informatico e a pagarne il prezzo sono i suoi clienti. Il marchio ammette che potrebbero essere trapelati nomi di ordini, indirizzi fisici, dettagli di contatto e informazioni sull’hardware.

Truffe basate sui dati dei clienti

I clienti Dell sono diventati bersaglio di chiamate truffa da parte ditruffatori che fingono di appartenere al team di supporto Dell. Riescono a visualizzare sui dispositivi delle vittime un numero che può sembrare legittimo per rassicurare i loro obiettivi. Poiché è a conoscenza del nome, dell’indirizzo o anche degli ordini effettuati dal cliente, quest’ultimo può essere tentato di riporre la propria fiducia nel proprio interlocutore.

L’obiettivo dei criminali può variare. A volte cercheranno di convincere il cliente ad effettuare un pagamento con qualche pretesto. Altre volte possono indurre l’utente a installare malware sul proprio computer, spiegando spesso che tale programma chiude una falla critica nella sicurezza. Il software in questione ovviamente nasconde malware, che possono rubare dati dal tuo computer o bloccare il tuo dispositivo.

L’arma migliore: la prevenzione!

È importante proteggere dalle fughe di dati, che può causare molti problemi. Sul web bisogna sempre vigilare. Assicurati di aprire solo e-mail e file provenienti da mittenti noti, non scaricare contenuti da siti sgradevoli, abilitare l’autenticazione a due fattori (2FA) sui tuoi account quando disponibile e utilizzare una password di gestione parole per proteggere i tuoi account.

Ulteriori informazioni su Kaspersky Premium

Anche con queste precauzioni il pericolo resta. Questo è il motivo per cui il utilizzare una soluzione di sicurezza affidabile è altamente raccomandato. Kaspersky Premium non è solo uno dei migliori antivirus sul mercato, ma include anche uno strumento per il rilevamento delle fughe di dati. IL il sistema verifica in tempo reale sul web se i tuoi account sono soggetti a fughe di datie ti avvisa immediatamente quando questo è il caso. Potete quindi adottare delle misure per tutelarvi e adottare un comportamento più vigile, evitando così di ritrovarvi in ​​una situazione pericolosa.

Questo articolo è un post sponsorizzato offerto da Kaspersky.

-

PREV Durante gli Amazon Prime Days potrete risparmiare il 30% su questo smartphone noto per la sua solidità unica
NEXT pronto per la vendetta sui giochi iconici?