Apple sta preparando un visore VR (molto) più economico del Vision Pro

Apple sta preparando un visore VR (molto) più economico del Vision Pro
Apple sta preparando un visore VR (molto) più economico del Vision Pro
-

Il Vision Pro, il visore per la realtà virtuale o “computer spaziale” diMelaMela, sarà finalmente disponibile in Francia dal 12 luglio. Sfortunatamente per l’azienda, è probabile che il successo non venga raggiunto, con vendite oltreoceano molto deludenti. L’ostacolo principale è ovviamente il prezzo, 3.999 euro, per cui la concorrenza offre un prodotto simile sette volte più economico!

Secondo un rapporto di L’informazione, ciò avrebbe portato Apple a sospendere lo sviluppo della seconda generazione di visori. L’azienda si sta invece concentrando su una versione più economica che verrà rilasciata nel 2025, con l’obiettivo di venderla a un prezzo compreso tra 1.500 e 2.500 dollari. Ricordiamo che Meta Quest Pro non ha avuto molto successo, soprattutto a causa del suo prezzo. Lanciato a 1.799 euro, ora costa solo 1.199 euro. Ma il principale concorrente dell’Apple Vision Pro è il Meta Quest 3, venduto a 549 euro. Una cuffia che è un vero successo e offre a ecosistemaecosistema software molto più sviluppato.

Apple avrebbe difficoltà a creare cuffie più economiche

Chiamato internamente N109, questo nuovo visore dovrebbe essere più leggero e perderebbe alcune funzionalità per abbassare il prezzo, tra cui meno fotocamere e un archetto più semplice. Tuttavia, secondo lo stesso rapporto, Apple ha difficoltà a raggiungere il suo obiettivo senza rimuovere le funzionalità necessarie. L’azienda vorrebbe mantenere il display di fascia alta, la parte più costosa, e deve quindi ridurre il costo degli altri componenti. Tuttavia, non ha ancora trovato la combinazione vincente, che potrebbe spingerne l’uscita oltre il 2025…

Nonostante tutto, lo sviluppo dell’Apple Vision Pro 2 non sarà del tutto abbandonato. L’azienda conterebbe piuttosto su un lancio alla fine del 2026. Nel frattempo, l’Apple Vision Pro sta per essere lanciato in altri sette paesi, oltre alla Francia, tra cui Cina e Giappone, il che forse incoraggerà Apple, o altrimenti confermeremo il flop commerciale…

-

PREV questa batteria esterna per iPhone per meno di 20 euro
NEXT I rivoluzionari TV OLED e le soundbar coinvolgenti portano lo stadio a casa