Windows disabilita Windows Mail e Calendario: soluzione, Outlook

Windows disabilita Windows Mail e Calendario: soluzione, Outlook
Windows disabilita Windows Mail e Calendario: soluzione, Outlook
-

Cambiamenti in casa Microsoft: a partire da luglio le applicazioni Windows Mail e Calendario verranno gradualmente rese inutilizzabili. Gli utenti dovranno eseguire l’aggiornamento alle nuove versioni.

Marcel Horzenek / t-online

Altro da “Internazionale”

In breve:

  • Microsoft sta eliminando gradualmente le funzioni di posta e calendario.
  • La fine del supporto arriverà prima del previsto.
  • Gli utenti devono eseguire la migrazione al nuovo Outlook.

Microsoft ha implementato il suo piano per disattivare i programmi Windows Mail e Calendario. Dalla metà di luglio di quest’anno queste applicazioni dovrebbero perdere gradualmente la loro funzionalità. Gli utenti saranno incoraggiati a migrare al nuovo Outlook.

Recentemente è stato pubblicato un annuncio nell’interfaccia di amministrazione di Microsoft 365: sono interessati gli utenti Windows, ma anche coloro che utilizzano versioni obsolete di Outlook su Android, iOS e macOS. La modifica riguarda, tra l’altro:

  • Outlook per iOS prima della versione 4.2411
  • Outlook per Android prima della versione 4.2342
  • Outlook per Mac prima della versione 16.73
  • Windows Mail e Calendario

Nel comunicato precisa: “Da metà luglio i vecchi account Outlook verranno sospesi”. Si consiglia di eseguire l’aggiornamento al nuovo Outlook o alle versioni più recenti per il sistema operativo interessato.

Oltre alle applicazioni stesse, la modifica riguarda anche l’accesso al web tramite browser obsoleti. A partire da metà agosto gli utenti delle versioni precedenti di Internet Explorer, Microsoft Edge, Google Chrome, Safari, Mozilla Firefox e Opera riceveranno messaggi di errore al posto della consueta interfaccia com di Outlook.

L’arresto avviene passo dopo passo

Queste misure arrivano prima del previsto: Microsoft originariamente aveva pianificato di terminare il supporto per Mail e Calendario il 31 dicembre 2024, ma l’eliminazione graduale inizierà ora a metà di quest’anno.

La disattivazione avverrà in più fasi e dovrebbe essere completata entro la fine di settembre 2024. Secondo Microsoft sono interessate anche le organizzazioni con i cosiddetti domini vanity, le cui funzioni sono limitate nelle applicazioni interessate.

Inizialmente, da metà luglio, nei vecchi programmi verranno rimosse le funzioni base come la ricezione e l’invio di e-mail, rendendoli praticamente inutilizzabili. Con questa misura Microsoft vuole spingere i propri utenti a passare alla nuova applicazione Outlook.

Le notizie internazionali, giorno e notte, sono qui:

Mostra tutti gli articoli

Tradotto e adattato da Tanja Maeder

33 immagini deliziosamente bizzarre generate dall’intelligenza artificiale

1/37

33 immagini deliziosamente bizzarre generate dall’intelligenza artificiale

Condividere su

Il dibattito politico falso al 100% sugli RTS

Video: Watson

Potrebbe interessarti anche questo:

I conflitti a Gaza, in Sudan e in Birmania hanno fatto aumentare il numero dei civili uccisi nel 2023. L’ONU si dice “sgomentata”.

Secondo le Nazioni Unite, lo scorso anno il numero di civili uccisi nei conflitti in tutto il mondo è aumentato di oltre il 70%.

-

PREV a sorpresa, Google svela i suoi nuovi smartphone
NEXT OpenAI lancia GPT critico per correggere GPT-4