Snake, foto, scritta T9… Abbiamo provato la nuova versione dell’iconico 3210 di Nokia

Snake, foto, scritta T9… Abbiamo provato la nuova versione dell’iconico 3210 di Nokia
Snake, foto, scritta T9… Abbiamo provato la nuova versione dell’iconico 3210 di Nokia
-

Destinato ai nostalgici, il telefono ha il merito di ricordarci quanto gli smartphone abbiano semplificato la nostra vita.

C’è chi giurava solo sul 3310 e i puristi che possedevano il 3210. Il telefono iconico di Nokia, all’alba degli anni 2000, il 3210 sembrava un piccolo mattone pesante, rispetto ai primi telefoni sottili che lo mandarono rapidamente alla discarica .

Il cellulare Nokia 3210 era disponibile in più colori. -Wikimedia Commons

Lanciato nel 1999, ha venduto 160 milioni di copie in tutto il mondo e molte famiglie ne hanno ancora uno nel cassetto. Non sorprende quindi che HMD, che ha rilevato la licenza per i telefoni Nokia, abbia festeggiato il 25° anniversario del laptop con una nuova versione testata da Tech&Co.

Tanto vale dirlo subito: per chi non lo ha conosciuto (e in definitiva anche per chi lo ha conosciuto), il suo utilizzo è particolarmente doloroso. Niente touch screen, tasti fisici per i numeri e per scrivere “messaggi di testo”, il tutto scandito da una navigazione basilare.

Shock di generazioni: un 3210 fotografato da un iPhone 15 – Tech&Co

Ovviamente tutto è fatto per i nostalgici. Ad esempio, devi premere il tasto asterisco per sbloccare lo schermo, come ai vecchi tempi. Troviamo anche la scrittura intuitiva T9 che ha decretato il successo del 3210: invece di premere i tasti per ogni lettera (ad esempio due volte sul tasto 2 per ottenere la lettera “b”), il T9 riusciva a comprendere la parola desiderata premendo ciascun tasto una volta.

Il grande ritorno del Serpente

Questo nuovo 3210 offre anche Snake, il gioco iconico di Nokia, che ha tuttavia subito un piccolo restyling nella grafica. Inoltre, anche questa nuova iterazione del telefono si allontana in molti punti dal suo illustre antenato.

La nuova versione del 3210 Snake – Tech&Co

Innanzitutto, il design è stato rivisto. Se ha all’incirca le stesse dimensioni (122 mm di altezza, 52 mm di larghezza), beneficia di uno schermo più grande, a colori, ed è più sottile di qualche millimetro. Soprattutto è molto più leggero: 87 grammi contro 151 grammi. Questa leggerezza gli conferisce anche un aspetto poco robusto. Stranamente, HMD non ha utilizzato la stessa disposizione dei pulsanti originali per riprodurre appieno la nostalgia.

Rinomato anche per le sue molteplici calotte, il nuovo 3210 arriva questa volta in tre versioni: giallo metallizzato, blu turchese o grigio scuro.

Anche le specifiche tecniche da fame rendono onore ai primi anni 2000: spazio di archiviazione di 128 MB (ma la MicroSD supporta fino a 32 GB) e 64 MB di Ram. Il risultato è, non sorprende, un’eccezionale durata della batteria che dura diversi giorni.

Un oggetto vintage da esporre

Nel profondo, le possibilità sono appena più numerose rispetto a 25 anni fa con nuovi giochi (a pagamento!) come Doodle Jump. Soprattutto, un sensore fotografico da 2 milioni di pixel, che all’epoca non esisteva, consente oggi di scattare foto e video di scarsa qualità (ai vecchi tempi!).

Un esempio di foto 3210 – BFMTV

Allora a cosa può servire questo Nokia 3210 versione 2024? Probabilmente da installare su uno scaffale, tra il giradischi vintage in vinile e la cassetta VHS del Re Leone, giusto per far rivivere vecchi ricordi.

Chi cerca un “stupido” per staccare per un po’ dallo smartphone lo troverà facilmente più economico e pratico di questo 3210 a 79,99 euro.

Tommaso Leroy Giornalista BFM Business

I più letti

-

NEXT Buon affare – L’oggetto connesso di Netatmo Teste termostatiche connesse per radiatori Valvola aggiuntiva “5 stelle” a 59,99 € (-22%)