L’intelligenza artificiale consente alle cuffie di isolare le voci dei tuoi amici in folle rumorose

-

Non ti senti più parlare con i tuoi amici quando ti trovi in ​​ambienti rumorosi? Tieni presente che l’intelligenza artificiale potrebbe aver risolto il problema e le cuffie dovrebbero essere in grado di aiutare presto.

Credito: Kiyomi Taguchi / Università di Washington

Le cuffie con cancellazione attiva del rumore sono una benedizione per eliminare il fastidioso rumore di fondo nei bar, negli aeroporti e in qualsiasi altro luogo in cui la vita è rumorosa. Ma cosa succede se vuoi ascoltare la voce di una persona specifica in mezzo a tutto quel rumore ambientale? Normalmente, per raggiungere questo obiettivo è necessario disattivare completamente il sistema di riduzione del rumore.

Grazie alla ricerca all’avanguardia nel campo dell’intelligenza artificiale, Questo frustrante compromesso potrebbe presto diventare un ricordo del passato. Gli scienziati dell’Università di Washington hanno sviluppato un nuovo sistema “Target Speech Hearing” che consente alle cuffie di concentrarsi sull’isolamento di una singola voce bloccando tutti gli altri suoni.

Le cuffie utilizzano l’intelligenza artificiale per migliorare la voce in ambienti rumorosi

La chiave sta nell’intelligenza artificiale combinata con una serie di microfoni montati su ciascun auricolare. Per utilizzarlo, chi indossa l’auricolare deve semplicemente guardare direttamente la persona che desidera ascoltare e premere un pulsante. Ciò innesca un processo di “ iscrizione » che registra alcuni secondi della voce di questa persona.

Da questo breve campione audio, le reti neurali possono analizzare le caratteristiche vocali e i modelli linguistici dell’oratore preso di mira. L’intelligenza artificiale regola quindi le cuffie per separare e migliorare il segnale vocale di quella persona, sopprimendo tutto il resto. Può anche farlo continuare a seguire l’oratore se l’oratore gira la testa dall’altra parte dopo la registrazione iniziale.

I ricercatori hanno sottoposto i loro prototipi di auricolari a test nel mondo reale e hanno ottenuto risultati molto promettenti. I soggetti del test hanno valutato la chiarezza delle voci isolate quasi due volte più forte rispetto alla normale modalità di cancellazione del rumore quando utilizzano la tecnologia Target Speech Hearing. E ilL’intelligenza artificiale è riuscita a ottenere questo risultato dopo soli 3-5 secondi di registrazione vocale tramite l’altoparlante.

le migliori cuffie

Sebbene sia ancora un prototipo iniziale, le implicazioni di questo tipo di sistema sono a dir poco interessanti, anche se ti costringeranno a indossare le cuffie sopra le orecchie. Potrebbe permettere a qualcuno di farloascolta facilmente una guida turistica o un oratore, anche nelle folle più rumorose. Gli amici potevano chiacchierare liberamente in una strada trafficata senza che la conversazione venisse interrotta. Anche chiunque abbia difficoltà uditive potrebbe farlo utilizzare l’isolamento vocale come strumento di accessibilità.

L’intelligenza artificiale ha fatto passi da gigante nell’elaborazione del parlato ha detto Bandhav Veluri, dottorando e uno dei creatori del sistema. “ Questa app è davvero entusiasmante e particolarmente utile per le persone con problemi di udito che desiderano amplificare la voce della persona che vogliono ascoltare “.

Leggi anche – Migliori cuffie con cancellazione del rumore: quale modello scegliere nel 2024?

Per i test sono state utilizzate cuffie consumer

Il team dell’Università di Washington ha costruito il suo primo prototipo di cuffie utilizzando modelli disponibili in commercio e aggiungendo microfoni e circuiti personalizzati. Ma lo hanno fatto ha reso tutto il codice ad accesso libero e prevede di collaborare con i produttori per integrare ulteriormente la tecnologia in futuro.

Anche se i modelli attuali sembrano un po’ raffazzonati, il concetto di base è estremamente promettente. La cancellazione del rumore che ti consente di scegliere esattamente quali suoni sopprimere e quali voci favorire potrebbe essere il prossimo grande progresso nella tecnologia delle cuffie. Grazie all’intelligenza artificiale, potremmo finalmente avere cuffie che offrono un vero isolamento nel caos uditivo. Resta ora da vedere quando questa tecnologia verrà commercializzata e se verrà utilizzata o meno nelle cuffie più diffuse sul mercato.

-

PREV Deutsche Telekom lancia il 5G mmWave per l’industria in Germania
NEXT Questo robot aspirapolvere iRobot è attualmente eccezionalmente scontato del 45% su Amazon! Scopri la pulizia automatizzata!