Sii il primo a volare su Ariane 6

Sii il primo a volare su Ariane 6
Sii il primo a volare su Ariane 6
-
Agenzia

14/03/2024
4 visualizzazioni
0 piace

Ora che il nuovo lanciatore europeo Ariane 6 si trova presso lo spazioporto europeo nella Guyana francese, i passeggeri che lancerà nello spazio si stanno preparando ad essere aggiunti al suo vertice. Ariane 6 lancerà durante il suo primo volo numerosi satelliti, dispositivi di distribuzione ed esperimenti di agenzie spaziali, aziende, istituti di ricerca, università e giovani professionisti.

Infografica: i primi passeggeri dell’Ariane 6

“Ariane 6 è progettata per essere versatile; offrirà agli operatori spaziali opzioni di lancio su misura pur rimanendo poco costoso”, spiega Michel Bonnet, capo delle missioni e dell’ingegneria dei sistemi di Ariane 6 e responsabile dell’ESA per il volo inaugurale di Ariane 6. “Le varie missioni che saranno lanciate sul primo volo, da nove paesi e dozzine di organizzazioni, sono una perfetta dimostrazione dello spirito di squadra dietro questo lanciatore e della sua etica progettuale. »

Diversi tipi di missioni e configurazioni di Ariane 6

Qu’elles émanent d’acteurs établis comme la NASA ou d’étudiants qui conçoivent leur tout premier satellite, ces missions mesureront les rayons gamma, suivront la faune sauvage, testeront des cellules solaires autoréparables, confirmeront la théorie du rayonnement du corps noir et plus ancora. C’è un satellite agricolo intelligente, un dimostratore di radiofari, esperimenti che rimarranno collegati all’adattatore di carico del lanciatore e persino capsule destinate a rientrare nell’atmosfera terrestre per testare nuovi materiali: il primo volo dell’Ariane 6 sarà ricco di tecnologia mentre invierà i suoi primi carichi utili nello spazio.

Questa moltitudine di missioni è opera di tre tipi di organizzazioni: società commerciali, agenzie spaziali e università. Insieme hanno costruito apparecchiature per testare e dimostrare che la loro tecnologia funziona nello spazio, satelliti per valutare il tempo sulla Terra o nel Sistema Solare, o addirittura studiare il Sole e realizzare altri esperimenti scientifici.

Pronti, partenza, schierati!

Il lancio di Ariane 6 (animazione)

Quattro distributori, inclusi i distributori multi-CubeSat RAMI ed Exopod, rilasceranno i satelliti lontano dallo stadio superiore di Ariane 6.

Le due capsule di rientro atmosferico e i nove satelliti da rilasciare sono posizionati nella parte superiore del lanciatore nell’ordine del loro rilascio, perfettamente sincronizzati per raggiungere la loro destinazione dopo aver lasciato il nido a bordo dell’Ariane 6, a 600 km sopra la Terra.

I distributori di CubeSats sono come dei mini-lanciatori a pieno titolo; orchestrano le espulsioni tramite un meccanismo a molla che permette loro di espellere uno o più satelliti in miniatura dal lanciatore Ariane al momento giusto, alla velocità giusta e nella direzione giusta affinché possano tracciare la loro rotta. Privi di propulsione propria, i CubeSat rimarranno nell’orbita in cui Ariane 6 li ha inseriti.

Molte missioni

La squadra Ariane 6 sulla rampa di lancio

Non tutte le missioni verranno rilasciate. Una missione, YPSat, rimarrà collegata allo stadio superiore di Ariane 6 e registrerà la sua missione. Rimarranno allegati altri quattro esperimenti; svolgeranno il loro lavoro per tutta la durata del volo del lanciatore e ritorneranno all’unisono, come paracadutisti avvinghiati l’uno all’altro durante la discesa sulla Terra.

“Il primo volo di un nuovo lanciatore è sempre un momento sorprendente perché ci sono centinaia di migliaia di dettagli che devono funzionare in perfetta armonia – e per la prima volta insieme dall’inizio alla fine”, spiega Loïc Bourillet, responsabile degli acquisti collettivi dell’ESA servizi di lancio.

“Invece di lanciare soltanto un carico utile fittizio inerte per simulare satelliti più grandi, abbiamo optato per una piattaforma di grandi dimensioni che offre un’opportunità unica di ospitare carichi utili più piccoli, che raccoglieranno dati. Sono estremamente soddisfatto della quantità di dispositivi spaziali che sono stati progettati e costruiti. Questa è una testimonianza dello spirito inventivo della nostra generazione. »

Tutti gli occhi saranno puntati su Ariane 6

Ypsat durante le prove meccaniche

Il satellite progettato dai giovani professionisti dell’ESA, YPSat, riprenderà foto e video del lanciatore Ariane 6, Tatjana Mandil, responsabile delle comunicazioni di YPSat durante il suo lavoro come ingegnere tirocinante sui moduli lunari Gateway, ha dichiarato: “ Il primo volo di un lanciatore. è sempre atteso con impazienza e attira molta attenzione. Sarà pazzesco sapere che il satellite del nostro team è in cima al nuovo lanciatore dell’ESA e speriamo di aggiungere spettacolo quando potremo condividere il video dei satelliti rilasciati nell’orbita terrestre. »

Ogni passeggero verrà evidenziato in un articolo individuale da qui al lancio.

Nome Organizzazione Tipo di missione
Custodia spaziale SC-X01 ArianeGroup Capsula per il rientro a scuola
Bikini capsula La compagnia di esplorazione Capsula per il rientro a scuola
Parigisab Garef Aerospaziale Esperienza
Peregrino Collegio Sint-Pieters Esperienza
LIFI OLEDCOMM Esperienza
SIDLOC Spazio libero Esperienza
YPSat ESA Esperienza
OOV-Cubo RapidCube Cubesat e distributore
Curio Uno Sistema di trasporto planetario Cubesat 12U e distributore
RAMINO Spazio UARX Dispositivo di distribuzione 12U
ExoPod NOVA ExoLaunch Dispositivo di distribuzione 16U
ISTSAT Ufficio Educativo dell’ESA/Università di Lisbona Cubi su 1U
3Cat4 Ufficio Educativo ESA/Università Politecnica della Catalogna Cubi su 1U
GRBBETa Spacemanico Cubi su 1U
ROBUSTA-3 CSUM Cubesat 3U
CURIA NASA Cubi su 2x3U
REPLICATORE RIDE!spazio / Materia orbitale Cubesat 3U
Cavalca!6U RIDE!spazio Cubi su 6U

Come

Grazie per aver apprezzato

Ti è già piaciuta questa pagina, puoi metterla mi piace solo una volta!

-

PREV La battaglia legale tra Arm e Qualcomm rischia di interrompere l’ondata di personal computer dotati di intelligenza artificiale
NEXT Buon affare – L’oggetto connesso di Netatmo Teste termostatiche connesse per radiatori Valvola aggiuntiva “5 stelle” a 59,99 € (-22%)