Veloci e potenti, i Poco F6 arrivano a meno di 500 euro

Veloci e potenti, i Poco F6 arrivano a meno di 500 euro
Veloci e potenti, i Poco F6 arrivano a meno di 500 euro
-

Xiaomi presenta la sua nuova gamma di smartphone progettati per essere tanto veloci quanto potenti e dotati dei nuovi chip Snapdragon di Qualcomm.

Xiaomi punta forte rinnovando la sua gamma di smartphone pensati per i gamer. Ufficializzando il Poco F6 e F6 Pro, il produttore cinese rischia di far parlare di sé offrendo potenza e velocità a prezzi particolarmente interessanti.

Un Poco F6 pensato per i giocatori

Il Poco F6 è equipaggiato con lo Snapdragon 8s Gen 3, il nuovo chip Qualcomm più accessibile dello Snapdragon 8 Gen 3, pur risultando particolarmente interessante per gli smartphone che vogliono puntare sulle prestazioni, in particolare grazie ad una dose di intelligenza artificiale e ad una CPU solida.

Il Poco F6 – Poco

Come di consueto con questa gamma, Poco dispone di impostazioni software specifiche, che garantiscono eccellenti prestazioni di gioco. Xiaomi prende come esempio Impatto Genshin, noto per essere avido, ma che qui accetta “una risoluzione di 1,5K per un’esperienza visiva più ricca che mai”. La parte software è gestita da HyperOS, l’overlay interno di Xiaomi sotto Android 14.

La dose di intelligenza artificiale nel chip Qualcomm promette anche una buona efficienza energetica unita ad una migliore gestione del calore, che potrebbe rivelarsi molto pratica per i giocatori più grandi.

Nel dettaglio, il Poco F6 è dotato di uno schermo AMOLED da 6,67 pollici con risoluzione 1,5K (2712x1220px), con una frequenza di aggiornamento “fino a” 120Hz (luminosità massima di 2400 nit). La batteria raggiunge i 5.000 mAh con ricarica rapida a 90W. Lato fotografico potremo contare su un obiettivo principale da 50 megapixel e una fotocamera frontale da 20 megapixel.

Il Poco F6 è ora disponibile in due modelli: 8 GB+256 GB di spazio di archiviazione a 449,90 euro, 12 GB+512 GB di spazio di archiviazione a 499,90 euro. Da notare che sono possibili offerte “early bird”, ad esempio abbassando il modello base a 389,90 euro, e che Xiaomi offre un orologio Redmi Watch 3 Active con permuta potenziata.

Il Poco F6 Pro per la fotografia

Contemporaneamente è stato presentato anche il Poco F6 Pro. Incorpora la maggior parte delle specifiche tecniche dell’F6, in particolare lo schermo AMOLED da 6,67 pollici e la batteria, ma dispone di un chip Snapdragon 8 Gen 2 e si rivolge agli utenti appassionati di fotografia.

Il Poco F6 Pro-Poco

La modalità burst, che è in 2.0, è stata rivista, mentre un algoritmo AI migliorerà gli scatti per “ottenere la foto ideale”, specifica Xiaomi. Infine, ed è qui che il Poco F6 Pro rischia di essere messo sotto esame: la modalità Ultra Night, che permette di “vedere al buio”, è stata rimodellata grazie alla fusione multi-immagine tramite intelligenza artificiale.

Anche in termini di prezzo, il Poco F6 Pro è proposto in diversi modelli: 12GB+256GB di memoria a 579,90 euro, 12GB+512GB di memoria a 629,90 euro e 16GB+1TB di memoria a 699,90 euro.

Anche in questo caso Xiaomi si dimostra generosa, offrendo promozioni a tempo limitato (fino al 30 maggio) per chi acquista per la prima volta, con alcuni regali e bonus di permuta.

I più letti

-

PREV Buon affare: fino all’86% di sconto e 3 mesi gratuiti sull’offerta Surfshark VPN di 2 anni
NEXT Prezzo pazzesco sullo Xiaomi Redmi Note 13 Pro: durerà l’offerta?