Armadietti realizzati per giocare a Nicolet

Armadietti realizzati per giocare a Nicolet
Armadietti realizzati per giocare a Nicolet
-

NICOLE. All’inizio del 2024, la Città di Nicolet ha annunciato l’avvio di un progetto pilota di prestito di attrezzature “intelligenti” avviato dalla Rete delle Unità ricreative regionali, con la collaborazione del Loisir Sport Centre-du -Quebec.

La formula consiste nel mettere a disposizione dei cittadini attrezzature sportive e per il tempo libero in armadietti apribili gratuitamente tramite un’applicazione e un sistema Bluetooth. A Nicolet verranno installati due box da sei armadietti. La consegna di queste scatole è imminente, riferisce Sébastien Turgeon, direttore del Dipartimento delle Comunicazioni del Comune di Nicolet.

Se tutto andrà come previsto, la loro installazione dovrebbe essere completata entro la fine di giugno. Uno dei due box sarà installato vicino all’arena Pierre-Provencher. L’altro potrebbe portare al parco Précieux-Sang, il cui sviluppo è ben avviato.

Si tratta di una tecnologia europea alimentata dall’energia solare. Gli armadietti saranno accessibili tutto l’anno e i contenuti saranno ovviamente adeguati alla stagione in corso.

Per scoprire cosa è disponibile in una box, l’utente dovrà soltanto collegarsi alla piattaforma di utilizzo (Box Up), che avrà precedentemente scaricato sul proprio smartphone o tablet.

“La cosa interessante di questo principio è che esiste una mappa del Quebec che indica dove si trovano tutti gli armadietti collegati e cosa contengono. Pertanto, una persona che intende visitare Nicolet potrà scegliere di prendere in prestito l’attrezzatura disponibile nei nostri armadietti durante il soggiorno anziché portarla da casa”, indica il signor Turgeon.

Il funzionamento è semplice. L’utente si registra sull’applicazione Box Up (disponibile su App Store e Google Play), seleziona l’armadietto di sua scelta dalla postazione situata nelle vicinanze, ne fruisce il contenuto nel rispetto delle condizioni generali di utilizzo, quindi rimette l’attrezzatura al suo posto una volta finito di usarlo.

-

PREV I processori Intel e AMD dovranno aspettare, la priorità è Qualcomm
NEXT Elden Ring: Hidetaka Miyazaki è favorevole a un’esperienza cooperativa al 100% – Novità