Questi occhiali rivoluzionari aiuteranno i non vedenti, ecco come

-

Artha France è stata premiata al concorso Lépine per il suo dispositivo innovativo che trasforma i dati visivi in ​​sensazioni tattili, aprendo nuove prospettive per i non vedenti.

Sullo stesso argomento:

Una competizione emblematica per l’innovazione

Il concorso Lépine, famoso per aver svelato invenzioni significative come la macchina da cucire, lo schiacciapatate e la penna a sfera, continua ad essere un trampolino di lancio per le innovazioni. La 120esima edizione, organizzata durante la Fiera di Parigi, ha messo ancora una volta in luce concetti rivoluzionari. Quest’anno è stato il sistema Artha France destinato alle persone non vedenti ad attirare particolarmente l’attenzione, ottenendo un riconoscimento onorario.

Una soluzione per l’autonomia dei non vedenti

Frutto di oltre cinque anni di ricerca e sviluppo, il dispositivo Artha France brilla per il suo carattere innovativo. L’obiettivo è aumentare l’autonomia delle persone con disabilità visive offrendo loro una percezione tattile del loro ambiente. Grazie a questo sistema, queste persone possono affrontare la loro vita quotidiana con rinnovata fiducia e maggiore sicurezza.

Trascrivere le immagini in linguaggio tattile

Il cuore dell’innovazione risiede in un paio di occhiali dotati di mini-fotocamera e sofisticata intelligenza artificiale. Insieme, questi elementi trascrivono gli ostacoli incontrati nel linguaggio tattile. Tecnicamente, questo si traduce nel toccare la schiena dell’utente _tramite_ una cintura lombare.

La tecnologia tattile consente di percepire il sollievo degli oggetti, con diversi volumi di sensazioni a seconda della natura degli ostacoli. Inoltre, il movimento delle pacche sulla schiena indica il movimento degli oggetti. In questo modo l’utente non solo può percepire gli ostacoli ma anche comprenderne le dinamiche.

Funzionamento diurno e notturno

Uno dei punti di forza del dispositivo è la sua capacità di funzionare sia di giorno che di notte. Naturalmente, la precisione potrebbe essere leggermente compromessa in un ambiente notturno o scarsamente illuminato, ma la tecnologia funziona comunque. Il sistema utilizza una batteria con una durata massima di 8 ore, consentendo un utilizzo prolungato senza interruzioni.

Tecnologia dalle molteplici sfaccettature

Oltre ai vantaggi in termini di sicurezza e autonomia, il dispositivo di Artha France apre anche le porte ad altre potenziali applicazioni. Potrebbe essere utilizzato, ad esempio, per l’integrazione delle persone non vedenti nell’ambiente professionale o nelle attività ricreative. L’intelligenza artificiale che guida il sistema è in grado di evolversi e adattarsi a diversi scenari, il che aumenta ulteriormente le possibilità di utilizzo.

Prospettive future

Il successo di Artha France nella competizione Lépine è solo l’inizio. L’azienda prevede di migliorare ulteriormente il proprio sistema integrando nuove funzionalità e ottimizzando quelle esistenti. La tecnologia di trascrizione aptica potrebbe, ad esempio, essere migliorata per offrire una percezione ancora più precisa e dettagliata di ambienti complessi.

Un impatto globale

L’innovazione di Artha France non si limita ai confini nazionali. Il riconoscimento al concorso Lépine apre la strada alla distribuzione internazionale. L’azienda sta già valutando partnership con associazioni di persone non vedenti in tutto il mondo, nonché collaborazioni con istituti di ricerca per spingere i limiti di questa tecnologia.

In definitiva, questa innovazione promette di trasformare in modo significativo la vita delle persone con disabilità visive, fornendo loro non solo nuove opportunità ma anche una migliore qualità della vita. Quali saranno i prossimi passi per Artha France e come potrà evolversi ulteriormente questa tecnologia per soddisfare esigenze sempre crescenti?

Si prega di abilitare JavaScript per visualizzare le offerte.

-

NEXT Buon affare – L’oggetto connesso di Netatmo Teste termostatiche connesse per radiatori Valvola aggiuntiva “5 stelle” a 59,99 € (-22%)