alla scoperta di Google One AI Premium

-
Google One AI Premium: c’è ancora del lavoro da fare. Immagine: DALL-E3, Photoshop AI.

Google mi ha infastidito per diversi mesi dicendomi che sta utilizzando più dell’80% della capacità di archiviazione del mio Drive. L’opportunità di passare a un formato superiore. In particolare mi propone Google AI Premium a 17 franchi al mese con due mesi gratis… Inizio del test di questa intelligenza artificiale (AI) che dovrebbe essere super potente.

Quindi alla fine ho scelto questa opportunità che fino ad ora avevo trascurato per il primo limite confermato in questo test, di cui parlerò più avanti… Prima osservazione, Google trasforma il credito della restante formula (annuale) per allungare l’inizio del pagamento fase.

Non disponibile in francese

Quindi le cose serie possono iniziare in Gmail. Ben presto ho capito che dovevo scegliere l’inglese come lingua principale. Infatti, Google attualmente offre assistenza nella messaggistica solo in inglese, spagnolo e portoghese.

Capiamo che in queste condizioni beneficiamo di due mesi gratis… Preso in prestito, gli chiedo di scrivere una mail per il mio figlio maggiore. Il risultato non è poi così male e può essere potenzialmente utilizzato risparmiando qualche minuto di tempo di scrittura.

Il caso “Xaver Studer”.

Durante una visita a Thun, nel museo del castello, ho scoperto che il ladro “Xaver Studer”, che operava in una banda, fu condannato nel 1769 al bastone, poi condannato all’ergastolo nella galera a Genova. Volendo saperne di più mi tuffo in Gemini advanced. Gli chiedo: “Chi era “Xaver Studer” condannato nel 1769? La sua risposta in corsivo.

Xaver Studer è un’importante figura storica dell’Appenzello. Nel 1769 fu condannato per aver prodotto e venduto illegalmente l’Appenzeller Alpenbitter. A quel tempo, la produzione e la vendita di alcolici erano strettamente regolamentate dalle autorità.

La condanna di Xaver Studer ha avuto un impatto significativo sulla storia dell’Appenzeller Alpenbitter. Ciò ha portato a una produzione clandestina per molti anni, che ha contribuito a rafforzare il carattere unico e artigianale di questa bevanda.

Oggi Xaver Studer è considerato una sorta di eroe locale per il suo ruolo nel preservare questa tradizione regionale.

Google One AI Premium.

Una bellissima allucinazione!

Che magnifica allucinazione. A titolo informativo, la mia precedente domanda in Gemini Advanced riguardava la natura dell’Appenzeller Alpenbitter. Per fare un confronto, quando gli è stato chiesto sullo stesso argomento, Perplexity mi ha detto sobriamente “Mi dispiace, ma non ho trovato alcuna informazione su un certo ‘Xaver Studer’ che sarebbe stato condannato nel 1769 nei risultati della ricerca forniti”.

Google ci sta davvero avvisando! “I Gemelli possono visualizzare informazioni imprecise, anche sulle persone. Quindi controlla le sue risposte. E ovviamente la versione avanzata di questa IA non cambia assolutamente nulla. Sfortunatamente per il consumatore è stato chiesto di pagare per questo servizio scadente.

Vai per la tua strada!

Questo nuovo test conferma le varie indagini effettuate finora. Bardo, oggi Gemelli, avanzato o meno, o addirittura declinato in modalità ultra, offre troppo spesso allucinazioni. Quindi non esitate a provarlo prima di tornare a una formula meno costosa. Soprattutto perché Gemini non è ancora in grado di generare immagini in Svizzera.

Allo stato attuale, ancora una volta, vedo che Perplexity e, in misura minore, ChatGPT e persino Copilot, sono in testa. Prima di spendere inutilmente tra i 17 e più di 20 franchi al mese, non esitate a utilizzare le formule gratuite per valutare il potenziale di queste IA che a volte rimangono molto deludenti.

Saverio Studer

Mi piace questa :

amo caricamento…

-

NEXT Buon affare – L’oggetto connesso di Netatmo Teste termostatiche connesse per radiatori Valvola aggiuntiva “5 stelle” a 59,99 € (-22%)