Apple svela nuove funzionalità di accessibilità per iPhone, iPad e Vision Pro

Apple svela nuove funzionalità di accessibilità per iPhone, iPad e Vision Pro
Apple svela nuove funzionalità di accessibilità per iPhone, iPad e Vision Pro
-

L’argomento sembra stare a cuore ad Apple, ed è stato quindi durante un evento ospitato in particolare da Sarah Herrlinger, direttrice senior delle politiche e delle iniziative globali di accessibilità dell’azienda, che abbiamo potuto scoprire cosa sta preparando Apple su questo tema. Il programma è ambizioso, come dimostrano le parole di Sarah Herrlinger: “Queste nuove funzionalità avranno un impatto sulla vita di un’ampia gamma di utenti, fornendo nuovi modi di comunicare, controllare i propri dispositivi e spostarsi nel mondo.Entriamo nel dettaglio.

Pubblicità, i tuoi contenuti continuano di seguito

Tracciamento oculare

L’Eye Tracking è una funzione basata sull’intelligenza artificiale che utilizzerà la fotocamera frontale di iPhone e iPad. Richiede la presenza di un Neural Engine arrivato su iPhone 12. L’idea è quella di consentire alle persone che soffrono di disabilità fisica di controllare il proprio smartphone o tablet semplicemente con il movimento degli occhi. Questa funzione sarà integrata in iOS. Non richiederà quindi l’installazione di applicazioni o periferiche aggiuntive. La sua implementazione è semplice e veloce con calibrazione e configurazione molto rapide. L’iPhone o l’iPad studierà quindi automaticamente i modelli dell’utente per migliorare il funzionamento della funzione Eye Tracking, che funzionerà di concerto con Dwell Control, un’altra soluzione di accessibilità già presente. Sarà poi possibile utilizzare virtualmente i pulsanti oppure scorrere l’interfaccia con un semplice movimento dell’occhio. Il tracciamento oculare funziona con quasi tutte le app. Per fare ciò, dobbiamo ricordare che le API per questa funzione sono state distribuite agli sviluppatori a partire da iOS 15. La sua precisione in condizioni di scarsa illuminazione sarebbe buona.

Pubblicità, i tuoi contenuti continuano di seguito

type="image/webp">> type="image/webp">> type="image/webp">>>>>>>>

Aptica musicale

Le persone non udenti o con problemi di udito potranno ora godersi la musica grazie a questa nuova funzione che utilizza il Taptic Engine per generare vibrazioni seguendo il ritmo e le sfumature dei brani suonati. Apple precisa che gran parte dei brani offerti su Apple Music sono già compatibili, con il marchio californiano che offre diversi milioni di titoli. Le app musicali di terze parti possono accedere a questa funzionalità tramite un’API.

type="image/webp">> type="image/webp">> type="image/webp">>>>>>>>

Scorciatoie vocali

Le scorciatoie vocali nella lingua di Molière sono una nuova funzionalità che offre la possibilità di creare comandi personalizzati per Siri. L’utente potrà avviare oralmente compiti complessi e completamente personalizzati nonché scorciatoie. Dovrà semplicemente ripetere la sequenza vocale tre volte. Questa funzione beneficia di una tecnologia che Apple chiama Ascolta il discorso atipico. Utilizzando l’intelligenza artificiale, migliora il riconoscimento vocale delle persone che soffrono di difficoltà di linguaggio e di malattie che influiscono sulla parola, come l’ictus.

type="image/webp">> type="image/webp">> type="image/webp">>>>>>>>

Segnali di movimento del veicolo

La cinetosi può rovinare la vita delle persone che ne soffrono, ma anche in questo caso Apple ha una proposta per alleviarli. Questa nuova funzionalità mira a consentire un utilizzo più confortevole di iPhone e iPad in un veicolo in movimento. Per fare ciò, quando vengono rilevati tali movimenti, sullo schermo appaiono dei punti animati per ridurre i conflitti sensoriali per l’utente. La funzione può essere attivata automaticamente.

type="image/webp">> type="image/webp">> type="image/webp">>>>>>>>

Pubblicità, i tuoi contenuti continuano di seguito

CarPlay

L’interfaccia dedicata agli schermi automotive si arricchisce di nuove funzionalità di accessibilità. Sarà possibile navigare tra i diversi menu e applicazioni solo con la voce. Il riconoscimento del suono sta emergendo per supportare le persone con problemi di udito. Ad esempio, se il sistema sente una sirena, un messaggio viene visualizzato direttamente sullo schermo. L’interfaccia CarPlay può essere configurata per accogliere persone daltoniche e ipovedenti.

type="image/webp">> type="image/webp">> type="image/webp">>>>>>>>

VisionOS

Anche il sistema operativo del celebre Vision Pro tra qualche mese virerà verso l’accessibilità con l’arrivo della funzione Live Captions per FaceTime. I sottotitoli possono essere generati automaticamente durante una conversazione live, come nelle varie applicazioni di bordo. VisionOS supporterà diversi tipi di apparecchi acustici etichettati Made for iPhone. L’interfaccia può essere modificata per adattarsi agli utenti ipovedenti o sensibili alle luci lampeggianti. Il potenziale di accessibilità di Vision Pro sembra già convincere Ryan Hudson-Peralta, consulente e co-fondatore di Equal Accessibility LLC, che dichiara: “Apple Vision Pro è senza dubbio la tecnologia più accessibile che abbia mai utilizzato. Essendo nato senza mani e incapace di camminare, so che il mondo non è stato progettato pensando a me, quindi è sorprendente vedere che visionOS funziona. Ciò dimostra il potere e l’importanza di un design accessibile e inclusivo.

type="image/webp">> type="image/webp">> type="image/webp">>>>>>>>

Miglioramenti su tutti i piani

Apple sta inoltre evolvendo tutte o quasi le funzionalità di accessibilità presenti in iOS e iPadOS. VoiceOver vede nuove voci e un rotore più personalizzabile (la finestra di controllo). La lente d’ingrandimento beneficia di una nuova modalità Lettore e la sua modalità di rilevamento può essere avviata tramite il pulsante Azione su iPhone 15 Pro. Il supporto Braille si sta espandendo ulteriormente, così come le possibilità offerte dalla funzione Hover Typing, che rende più semplice l’immissione di testo per gli utenti ipovedenti. Molti altri miglioramenti sono previsti per rendere la vita più facile a molte persone.

type="image/webp">> type="image/webp">> type="image/webp">>>>>>>>

Pubblicità, i tuoi contenuti continuano di seguito

-

NEXT Buon affare – L’oggetto connesso di Netatmo Teste termostatiche connesse per radiatori Valvola aggiuntiva “5 stelle” a 59,99 € (-22%)