SCS presenta un nuovo sistema di trasporto per il controllo del processo di rivestimento conforme

SCS presenta un nuovo sistema di trasporto per il controllo del processo di rivestimento conforme
SCS presenta un nuovo sistema di trasporto per il controllo del processo di rivestimento conforme
-

Il produttore americano SCS (Specialty Coating Systems) ha presentato un nuovo sistema di trasporto, chiamato PrecisionAdvance. Il sistema è progettato per consentire una facile gestione dei prodotti e un’efficiente integrazione delle fasi del processo spesso associate alla verniciatura. Il trasportatore PrecisionAdvance può integrarsi con i sistemi SCS PrecisionCoat e PrecisionCure per fornire una soluzione completa: la gestione della linea, l’automazione e la semplificazione del percorso PCB durante i processi di produzione sono completamente garantite.

SCS PrecisionAdvance è disponibile in quattro diverse configurazioni. Il trasportatore per la movimentazione dei perni è progettato per controllare l’ispezione della scheda, il flusso della linea e il transito durante l’operazione di rivestimento e assemblaggio. SCS offre ora componenti modulari che possono essere assemblati per creare una gamma di sistemi di trasporto, rivestimento e indurimento su misura per soddisfare le esigenze di produzione. Per i processi che utilizzano un lettore di codici a barre fisso, il trasportatore di caricamento in linea prepara le carte per la scansione prima di spostarle nel PrecisionCoat. Quando su un pannello vengono applicati materiali acrilici a base solvente, è possibile utilizzare la funzionalità on-off-release del trasportatore di ispezione: questo per garantire che venga impiegato il tempo di appassimento del rivestimento necessario, consentendo l’evaporazione dei solventi, per l’ispezione prima della polimerizzazione in un forno PrecisionCure. Infine, PrecisionAdvance dispone di diverse funzionalità opzionali, tra cui una luce nera sospesa in alto per eseguire l’ispezione manuale dei pannelli rivestiti riducendo al minimo la luce ambientale.

Le origini dell’azienda SCS, di proprietà di Kisko dal 2016, risalgono agli anni ’70. Nel 2021 SCS ha acquisito Comelec, specialista svizzero presente nel mercato europeo dei rivestimenti da oltre 40 anni. Inoltre l’azienda è presente anche in Irlanda, Inghilterra e Germania.

-

PREV Università della Corsica: cinque ricercatori menzionati in una classifica internazionale
NEXT AYN Odin2 Mini: data di rilascio anticipata rispetto al previsto e sconti di lancio confermati