Il messaggio di sostegno di Cara Delevingne alle persone che soffrono di alcolismo

Il messaggio di sostegno di Cara Delevingne alle persone che soffrono di alcolismo
Il messaggio di sostegno di Cara Delevingne alle persone che soffrono di alcolismo
-

Cara Delevingne al gala di beneficenza del Metropolitan Museum of Art Costume Institute. (New York, 6 maggio 2024.)
Foto PA / Foto PA/ABACA

Sul tappeto rosso del Met Gala, la modella ha condiviso la sua esperienza personale per incoraggiare chi, come lei, sta lottando o ha lottato con l’alcolismo.

Solitamente, al Met Gala, le conversazioni si concentrano più sugli outfit indossati dalle celebrità che sfilano, sui nomi degli stilisti che le vestono, sulla fonte di ispirazione per le creazioni che indossano. Ma in mezzo a tutto questo, Cara Delevingne è riuscita a inserire un messaggio di salute pubblica. La modella 31enne è arrivata al gala di beneficenza del Metropolitan Museum of Art Costume Institute insieme a Stella McCartney, il cantante Ed Sheeran e la cantante FKA Twigs. In linea con il tema del Met di quest’anno, “Garden Of Time”, la top model ha indossato un completo di Stella McCartney caratterizzato da un top corto con cappuccio in maglia di maglia che si abbinava ai suoi numerosi braccialetti e una gonna bianca con uno strascico. L’ispirazione per questa creazione: “Giovanna d’Arco, Twiggy, ispirata agli anni ’60 con diamanti coltivati ​​in laboratorio”, ha spiegato. Tutto è sostenibile. Cambiare il mondo.”

” data-script=”https://static.lefigaro.fr/widget-video/short-ttl/video/index.js” >

“È il minimo che posso fare”

Il giornalista della rivista Varietà, a cui aveva appena descritto il suo outfit, ha colto l’occasione per chiederle cosa volesse dire alle persone che la ringraziavano per essere stata onesta nel condividere pubblicamente la storia della sua lotta contro l’alcolismo. “Penso che sia quello che ho sempre fatto in questo settore”, ha spiegato la musa di Dior. Che si parli di ansia, depressione, guarigione o qualsiasi altra cosa, hai il dovere nei confronti delle persone di parlare delle tue difficoltà, perché non è perfetto essere in questo mondo. Nessuno è perfetto. Ad essere onesti, è il minimo che posso fare”.

L’attrice che attualmente interpreta Sally Bowles nel musical Cabaret, aveva rivelato per la prima volta la sua lotta contro l’alcolismo, in un’intervista per la rivista Vogadi cui era in copertina nell’aprile 2023. Ha poi confidato di essere entrata in riabilitazione per seguire un programma in 12 fasi, nel luglio 2022. All’epoca spiegò che il suo stato di salute era legato agli effetti della pandemia e il suo 30° anniversario.

Prima di unirsi all’entusiasmo del Met, Cara Delevingne ha inviato un messaggio di sostegno alle persone che, come lei, hanno lottato o stanno ancora lottando con l’alcolismo. “Non sei solo”, ha detto. Se posso farlo io, chiunque può farlo. Ma devi comunicare ed essere onesto il più possibile, soprattutto con te stesso”.

-

PREV Rilascio di CollabNext, una suite collaborativa sovrana di “Francia 2030”
NEXT Conosceremo l’identità del futuro successore di Tim Cook