Finalmente arriva il lieto fine dell’audio lossless su Spotify

Finalmente arriva il lieto fine dell’audio lossless su Spotify
Descriptive text here
-

Spotify è uno dei servizi di streaming più antichi e popolari in assoluto. Rispetto alla concorrenza ha ben poco da offrire, anche se l’audio di alta qualità è qualcosa di cui si parla da tempo ma che non è ancora arrivato. Parliamo della possibilità di ascoltare audio lossless, cioè senza alcuna perdita di qualità in streaming. Ciò comporterebbe la possibilità di ascoltare audio in streaming con un bit rate fino a 1.411 kbps e forse anche superiore. Attualmente, il valore del bitrate per Spotify può raggiungere i 320 kbps. Parliamo ora di una velocità di 2.117 kbps, che potrebbe consumare 15,9 MB di dati al minuto. Inoltre, sembra che arriverà la possibilità di ascoltare a 24 bit/44,1 kHz e che questo standard potrebbe essere limitato solo ai brani in formato FLAC. Nell’interfaccia troviamo anche diversi avvisi di compatibilità: ciò riguarderebbe il modello di dispositivo utilizzato, oltre che il tipo di connessione e la larghezza di banda. Oltre a questi requisiti, la compatibilità dipende anche dal modello di cuffie utilizzate, poiché non tutte supportano completamente l’audio lossless. Spotify pare abbia optato per il nome Lossless per questa funzionalità, sostituendo completamente l’aggettivo HiFi trapelato in una precedente occasione. Insomma, secondo il leaker OhItsTom, si capisce che almeno a livello di interfaccia grafica Spotify è pronto ad implementare la tanto attesa funzione audio lossless. Se ne parla ormai da tre anni e Spotify potrebbe finalmente mettersi al passo con altri concorrenti che lo offrono da tempo, come Amazon Music, Apple Music e Tidal.

-

PREV Sparkling Nocturne, nel minimarket più vicino a te.
NEXT I 7 consigli di Apple per caricare correttamente il tuo iPhone