I giocatori di Pokémon Go inventano spiagge per attirare i Pokémon in città

I giocatori di Pokémon Go inventano spiagge per attirare i Pokémon in città
I giocatori di Pokémon Go inventano spiagge per attirare i Pokémon in città
-

Per rendere più semplice la cattura di Pokémon rari, alcuni utenti distorcono i dati di Openstreetmap per far apparire gli intervalli più accessibili.

“Prendeteli tutti”. I giocatori di Pokémon Go hanno capito questo motto del famoso franchise Niantic. E per riempire il loro Pokedex, alcuni non esitano a imbrogliare… inventando spiagge per attirare alcuni Pokémon rari.

Il gioco mobile consiste nel muoversi fisicamente per catturare i Pokémon utilizzando un sistema di realtà aumentata. Con una piccola particolarità: le creature appaiono in base alla tipologia del luogo. Ad esempio, i Pokémon di tipo acqua si trovano vicino a spiagge e laghi, mentre i mostri di tipo roccia si aggirano intorno alle montagne.

Di conseguenza, gli abitanti delle città potrebbero avere difficoltà a incontrare determinati Pokémon. Per risolvere il problema, persone intelligenti hanno aggiunto spiagge finte, vicine alle città, su Openstreetmap. Infatti, il gioco mobile utilizza questo software comunitario open Source per sapere se i giocatori sono vicini a un punto di interesse.

L’obiettivo degli utenti è quindi quello di attirare Wigleets, un raro Pokémon che appare sulle spiagge, per catturarli senza dover percorrere diverse decine di chilometri per trovare una vera striscia di sabbia.

I parcheggi si trasformano in una spiaggia

Secondo il media americano 404media, sulla mappa sono apparse all’improvviso una decina di pagine al posto di campi da golf, stadi o addirittura parcheggi e cortili residenziali. Alcuni membri hanno provato a cancellare questi dati falsi, ma non funziona nulla. Nuove spiagge appaiono costantemente.

“OpenStreetMap è una mappa reale utilizzata quotidianamente da migliaia di persone per molti scopi tra cui disastri, navigazione, affari e molte altre cose. Per favore aggiungi solo informazioni reali alla mappa”, ha detto un utente di OpenStreetMap che ha corretto dozzine di queste modifiche. Da parte sua, Niantic non ha ancora reagito a questo cheat.

Dalla sua creazione nel 2016, Pokémon Go ha fruttato alla sua società madre non meno di 8 miliardi di dollari, secondo il sito web di Appmagic. Beneficiando di sviluppi regolari, il gioco mobile è riuscito a soddisfare i suoi 657 milioni di giocatori.

I più letti

-

PREV Buon affare – La telecamera di sorveglianza “5 stelle” TP-Link Tapo C510W a 39,90 € (-40%)
NEXT vai sul sito Amazon per approfittare degli AirPods Pro 2 a un prezzo stracciato