De Zerbi promette un mercato infuocato per l’OM

De Zerbi promette un mercato infuocato per l’OM
De Zerbi promette un mercato infuocato per l’OM
-

Inserito ufficialmente sulla panchina dell’Olympique Marsiglia, Roberto De Zerbi spera di lasciare il segno nel suo periodo al Canebière. Il tecnico italiano ha parlato in conferenza stampa della situazione del mercato del Marsiglia.

Il momento tanto atteso da tutti i tifosi dell’Olympique Marsiglia è finalmente arrivato. Dopo settimane di interminabili trattative tra le diverse parti, Roberto De Zerbi è diventato il nuovo allenatore dell’OM, ​​dopo due anni trascorsi al Brighton. Il nuovo uomo forte del club marsigliese ha una sola missione, permettere al Marsiglia di tornare in testa alla classifica dopo il deludente ottavo posto dello scorso anno in Ligue 1. La dirigenza marsigliese composta da Pablo Longoria e Mehdi Benatia sta facendo di tutto per che l’OM ha la migliore rosa possibile e si sono già registrati diversi movimenti. Lilian Brassier e Ismaël Koné hanno firmato ufficialmente con l’OM mentre Iliman Ndiaye ha lasciato La Canebière dopo solo una stagione per passare all’Everton. Durante la sua prima conferenza stampa nel suo nuovo ruolo, RDZ ha giustamente menzionato la finestra di mercato che si preannuncia calda fino all’ultimo giorno per l’OM.

De Zerbi parle du mercato estival de l’OM

Alla domanda sui prossimi movimenti delle prossime settimane, il tecnico ex Shakhtar Donetsk ha assicurato di essere in contatto permanente con la sua dirigenza: “Ho parlato molto con Pablo, 30 volte al telefono al giorno con Medhi. Non mi hanno promesso la luna, ma cose fattibili. Lavoriamo molto sulla finestra di mercato. La società mi ha sostenuto fin dall’inizio, è molto importante. Avremo una squadra forte, con una forte identità in campo. I giocatori devono essere consapevoli che hanno il privilegio di giocare nel Marsiglia. Lavoreremo tantissimo, questo mese ci saranno giornate infinite. Faremo tutto il possibile”, ha detto in una conferenza stampa questo martedì. Nelle ultime ore è tornato con insistenza il rinforzo di Mason Greenwood dal Manchester United, mentre non è stato definitivamente abbandonato l’arrivo di Youcef Atal per rinforzare la corsia destra. In ogni caso tutte le componenti del club affermano le proprie ambizioni, sia che si tratti dei dirigenti che vogliono rimediare agli errori del passato o dell’allenatore che vuole fare di tutto per rendere la sua squadra dinamica e piacevole da guardare.

-

PREV dopo la sconfitta contro la Spagna, quale sarà la data del prossimo impegno dei Blues?
NEXT CASO. Affare Jegou-Auradou: giocatori accusati di violenza sessuale, scandalo internazionale… il XV francese in subbuglio