Euro 2024: gli esperti parlano del possibile vincitore

Euro 2024: gli esperti parlano del possibile vincitore
Euro 2024: gli esperti parlano del possibile vincitore
-

Diritti d’autore della foto, Immagini Getty

Didascalia immagine, Inghilterra, Francia, Olanda e Spagna sono in corsa per la finale di Euro 2024.
Informazioni sull’articolo
  • Autore, Rosa di Gary
  • Ruolo, Giornalista sportivo della BBC in Germania
  • 8 minuti fa

Quattro squadre si stanno preparando per le semifinali di Euro 2024, con la Spagna che affronterà la Francia martedì e l’Inghilterra e l’Olanda il giorno successivo.

La Spagna punta a vincere il torneo per la quarta volta, l’ultimo trionfo è arrivato nel 2012.

La Francia lo vinse l’ultima volta 24 anni fa, mentre l’Olanda trionfò nel 1988. Per quanto riguarda l’Inghilterra, spera di porre fine alla sua attesa per un primo campionato europeo maschile.

Quindi chi è nella forma migliore per la semifinale e chi potrebbe vincerla tutta?

BBC Sport ha chiesto il parere degli esperti di ogni paese e tu puoi votare per chi secondo te solleverà il trofeo alla fine.

“La Spagna ha dimostrato di avere risorse”

Leggi anche su BBC Africa:

Diritti d’autore della foto, Immagini Getty

Didascalia immagine, La Spagna si è qualificata per le semifinali dopo una partita difficile contro la Germania

Guillem Balague, giornalista spagnolo specializzato in calcio:

La Spagna ha mostrato tre modi diversi di giocare contro la Germania.

Abbiamo giocato con le ali, poi senza ali e senza attaccante, e infine nel 4-2-4 ai supplementari, il che significa che abbiamo diversi livelli di gioco. La cosa principale è che ci siamo adattati a tutto ciò che ci ha offerto la Germania. Sì, avremmo potuto perdere, ma non siamo mai stati lontani dalla vittoria.

Se eravamo superiori ai quattro avversari precedenti, non eravamo superiori alla Germania. Quindi è stata una prova diversa, una prova di resistenza, di fiducia nell’idea, di collaborazione e tenacia, e abbiamo fatto bene.

È stato anche un incontro molto fisico; c’è stato il maggior numero di falli in una partita del Campionato Europeo dal 2016, ma abbiamo dimostrato di non aver paura neanche di questo.

Abbiamo dimostrato conservatorismo quando, mentre eravamo in vantaggio, è entrato in scena Fullkrug, le palle sono state crossate in area e siamo andati troppo bassi. Avevamo una squadra progettata per tenere il punteggio; forse possiamo imparare da questo, perché essere troppo intimiditi e nascondersi nella propria superficie non è, per noi, una garanzia di successo.

Contro la Francia sappiamo che dovremo prendere l’iniziativa, come abbiamo dovuto fare contro Italia, Albania e Georgia. Dovremo stare attenti ai contropiedi, come abbiamo fatto contro tutti gli avversari. Ma sappiamo come fermarli, perché abbiamo commesso il maggior numero di errori tattici.

So che per vincere la Francia non ha bisogno di giocare bene. Sarà quindi importante restare concentrati per tutta la partita, perché lei si aspetta sempre un momento di gloria dai suoi attaccanti. Dovremo fare attenzione al ritmo della Francia, con giocatori come Ousmane Dembele e Kylian Mbappé.

Forse non siamo efficaci come dovremmo in attacco, ma poiché pressiamo così spesso, continuiamo a tirare, ad attaccare e a creare occasioni, alla fine rompiamo e penso che succederà di nuovo contro la Francia.

Abbiamo alcuni squalificati e Pedri si è infortunato nell’ultima partita, ma non c’è una grande differenza tra il nostro miglior giocatore e il nostro “peggiore”. E’ una squadra che si comporta sempre così, come un collettivo, con grande flessibilità, leggendo con attenzione quello che succede in campo.

Penso che batteremo la Francia e incontreremo l’Inghilterra in finale.

“Nonostante le prestazioni modeste, l’Inghilterra è in lizza”

Diritti d’autore della foto, Immagini Getty

Didascalia immagine, L’Inghilterra batte la Svizzera ai rigori ed accede ai quarti di finale.

Phil McNulty, redattore della BBC Sport:

L’Inghilterra deve sfruttare la resilienza che ha dimostrato di fronte alle avversità e alle imprese individuali di Jude Bellingham e Bukayo Saka che li hanno spinti alla semifinale per produrre una prestazione collettiva più coesa per battere l’Olanda.

La squadra di Gareth Southgate ha faticato a Euro 2024 contro squadre che difendevano in profondità. L’approccio più offensivo dell’Olanda potrebbe quindi essere adatto a loro e dare ai giocatori creativi dell’Inghilterra più spazio di manovra.

L’Inghilterra dovrà dare il massimo in difesa, mentre gli olandesi rappresentano una seria minaccia offensiva, con Cody Gakpo del Liverpool che sta disputando un ottimo torneo e l’imprevedibile Memphis Depay sempre pericoloso.

Se l’Inghilterra dovesse riuscirci, potrebbe preoccupare la difesa olandese che è apparsa vulnerabile sotto pressione. La potenziale battaglia tra i rispettivi capitani Harry Kane e Virgil van Dijk è fondamentale.

Kane ha faticato disperatamente nei quarti di finale dell’Inghilterra contro la Svizzera, apparendo fisicamente corto e con poco ritmo, ma non scommetteresti contro di lui che coglierebbe la grande opportunità se si presentasse.

L’Inghilterra è ora, nonostante le prestazioni mediocri finora, nella posizione di essere una seria contendente alla vittoria di Euro 2024. Ha raggiunto le semifinali quasi contro la sua volontà, ma la fiducia deve certamente crescere e le squadre spesso sentono che il destino è dalla loro parte. questa fase di grandi competizioni: si pensi alla Grecia nel 2004 e al Portogallo nel 2016.

Se l’Inghilterra vincesse il suo primo trofeo importante dai Mondiali del 1966 non mi sorprenderebbe, ma se il mio sesto senso dice “Inghilterra”, la mia testa dice “Spagna”.

La Spagna sembrava essere la squadra migliore in quello che è stato un Euro 2024 misto, anche se poteva ancora scontrarsi con una Francia estremamente talentuosa ma governata da Didier Deschamps.

Nessun giocatore francese ha segnato un solo gol su azione, mentre la Spagna ha mostrato disinvoltura con Lamine Yamal, che compie 17 anni solo il giorno prima della finale, una rivelazione in una squadra che vanta anche talenti di livello mondiale, come Rodri, del Manchester City.

La Spagna ha un potente mix di gioventù ed esperienza, si sta adattando alla competizione e sembra essere la squadra più impressionante fin dall’inizio, ma penso che dovrà superare l’Inghilterra per vincere Euro 2024.

“Mbappé tornerà ad essere Mbappé”

Diritti d’autore della foto, Immagini Getty

Didascalia immagine, Kylian Mbappé ha segnato un gol finora a Euro 2024: un rigore contro la Polonia nella fase a gironi.

Julien Laurens, giornalista francese specializzato in calcio:

Abbiamo visto il meglio della Francia in difesa, questo è certo. È quello che fanno, è il loro stile ed è il loro DNA. Questo è anche il modo in cui si vincono i tornei, essendo solidi in difesa.

Dove forse non è stata al meglio è con la palla. Non giocano a un calcio sexy, non sono quello che sono, ma non sono riusciti a creare occasioni. Generalmente sono più efficaci nell’area avversaria.

Insieme a Cristiano Ronaldo, Kylian Mbappé è stata forse la più grande delusione di questo torneo.

Ci sono diverse spiegazioni, la prima è la maschera che ha dovuto indossare dopo essersi rotto il naso contro l’Austria. Durante questa partita sembrava molto vivace. Ha avuto anche qualche problema di forma fisica prima degli Europei, quindi non credo che sia al massimo delle forze, ma anche la maschera gli dà molto fastidio.

Se c’è una squadra che può frustrare la Spagna più di ogni altra, è la Francia.

Per me, visti i problemi del centrocampo spagnolo in seguito all’infortunio di Pedri, la questione sarà chi vincerà la battaglia al centro. L’impatto fisico del centrocampista francese è incredibile ed è lì che si deciderà la partita.

Sarà una partita importante per Antoine Griezmann, che ha trascorso più tempo in Spagna che in Francia, e avremo bisogno che lui e Mbappé alzino il loro livello di gioco.

Voglio una finale Francia-Inghilterra e penso che la Francia, tra le quattro semifinaliste, abbia la spregiudicatezza e l’esperienza di questo livello. Penso anche che ad un certo punto Kylian diventerà di nuovo Kylian e sarà imbattibile.

“Il tempo stringe per Inghilterra e Olanda”

Diritti d’autore della foto, Immagini Getty

Didascalia immagine, Wout Weghorst è stato un’arma utile dalla panchina per l’Olanda

Jesper Langbroek, redattore olandese di SoccerNews.nl:

La partita contro la Turchia ha dimostrato che l’Olanda aveva un buon piano B, con Wout Weghorst in punta e Memphis Depay subito dietro.

L’Inghilterra ha giocato con cinque difensori contro la Svizzera, il che ha reso la squadra molto compatta in questo ambito. Penso che questo sia il modo in cui dobbiamo giocare se vogliamo avere successo.

Quello che ho notato in questa squadra è che hanno bisogno di un campanello d’allarme per andare avanti. Lo ha fatto contro l’Austria, poi contro la Romania. Poi la situazione si è risvegliata quando la Turchia è passata in vantaggio nei quarti di finale.

Queste due squadre hanno delle qualità, ma non le stanno ancora rivelando, ed è questo che le accomuna.

Penso che il vincitore arriverà dall’altra parte del tavolo. Inghilterra e Paesi Bassi non sono ancora stati testati; hanno giocato con buone squadre ma non hanno giocato contro le grandi nazioni dall’altra parte della classifica.

Penso che la Spagna vincerà perché gioca un buon calcio di squadra. Inghilterra, Francia e Paesi Bassi aspettano ancora di mettersi in sintonia, ma il tempo stringe.

-

PREV Il team Uno-X Mobility evita per un pelo un incidente
NEXT Offerti più di 60 milioni di euro per Leny Yoro, il giocatore in pieno dubbio