DNCG. I Girondini di Bordeaux hanno sostenuto il provino questo martedì, ancora nell’incertezza

DNCG. I Girondini di Bordeaux hanno sostenuto il provino questo martedì, ancora nell’incertezza
DNCG. I Girondini di Bordeaux hanno sostenuto il provino questo martedì, ancora nell’incertezza
-
(© Philippe LE BRECH)

Il quotidiano regionale Sud-Ouest fa un aggiornamento completo sui Girondins de Bordeaux, la cui apparizione davanti al DNCG è prevista per martedì 9 luglio.

Sarà sufficiente la nuova scadenza offerta ai Girondini di Bordeaux, che avrebbero dovuto essere ascoltati il ​​19 giugno prima di ottenere finalmente la “sospensione del procedimento” il 27 giugno, per presentare il loro fascicolo finale davanti alla DNCG? Sud-Ouest ha fornito oggi un aggiornamento sulla situazione del club in Ligue 2, la cui presenza davanti alla guardia di finanza del calcio francese è prevista martedì mattina.

Secondo il quotidiano regionale, il Bordeaux dovrà presentare un budget per la prossima stagione con almeno 30-40 milioni di euro in bilancio (o la prova che un trasferimento sia in arrivo).

Il primo punto preoccupante riguarda i ritardi negli stipendi e nei bonus pagati ai giocatori – invece gli stipendi del personale amministrativo sono stati pagati puntualmente. La seconda riguarda l’abbandono delle trattative con un fondo di investimento americano, “scoraggiato dalle prospettive dei diritti tv”?

Con l’opzione “prestito” fuori gara, i Girondini puntano ora nuovamente sulla vendita, opzione non menzionata prima del DNCG del 27 giugno, come spiega Sud-Ouest. “Si tratta della vendita da parte dell’imprenditore della maggioranza delle sue azioni ad un altro gruppo americano già impegnato nello sport. Lopez rimarrebbe un azionista di minoranza, con un ruolo operativo probabilmente ridefinito. »

Il Bordeaux rischia la retrocessione amministrativa in Nazionale, alla quale ovviamente potrà appellarsi con un passaggio davanti al DNCG federale questa volta. Risposta in giornata.

Giornalista casa Mezzi sportivi

Cresciuto nel cuore delle Alpi, Fred lascia (temporaneamente) la sua amata Grenoble per prestare la sua penna e il suo punto di vista al mondo amatoriale e più in particolare al Campionato Nazionale di cui è un appassionato osservatore. Fan di tartiflette, Karim Mokeddem e Mulholland Drive. Le cose belle della vita, insomma.

Gli ultimi articoli di Frédéric Sougey (vedi tutto)

-

PREV cosa sappiamo dell’arresto di due giocatori accusati di violenza sessuale
NEXT Mercato – OM: Un giocatore d’eccellenza vuole giocare per De Zerbi, il suo club reagisce