Il “sogno olimpico” di Kevin Mayer sospeso dopo un grave infortunio

-

Kevin Mayer, ferito durante l’incontro di Parigi, 7 luglio 2024. MANON CRUZ / REUTERS

I Giochi di Parigi 2024 sono una maledizione per Kevin Mayer? Due volte vicecampione olimpico, il decatleta francese si è infortunato domenica 7 luglio durante il meeting di Parigi. Lunedì mattina il Dromois è stato sottoposto a una risonanza magnetica che ha rivelato “una lesione significativa al tendine del ginocchio sinistro”ha annunciato in serata il responsabile della comunicazione.

Leggi anche | Parigi 2024: preoccupazione per il decatleta Kevin Mayer, a meno di tre settimane dai Giochi

Aggiungi alle tue selezioni

A meno di un mese dal primo giorno del decathlon olimpico, questo duro colpo mette ovviamente in discussione la sua partecipazione, anche se chi lo circonda spiega che Kevin e la sua squadra stanno già mettendo in campo “viene fatto ogni sforzo per organizzare l’assistenza nel modo più rapido ed efficiente possibile”.

Prima di questo infortunio dell’ultimo minuto, Mayer aveva inseguito per un anno la sua qualificazione olimpica, tentando per tre volte di raggiungere il minimo (8.476 punti, contro gli 8.460 richiesti) durante gli ultimi Europei, a Roma, a giugno. Tre settimane prima della scadenza, aveva completato il suo primo decathlon in due anni, dall’agosto 2022, agli Eugene Worlds.

“Tutto sarà provato”

Per molto tempo Kevin Mayer, alle prese con numerosi problemi fisici, ha gareggiato solo in un decathlon all’anno. Ha abbandonato i Mondiali di Doha nel 2019 e Budapest nel 2023. Ha lottato contro il dolore per vincere una medaglia d’argento alle Olimpiadi di Tokyo 2021.

Questo fine settimana, mentre avrebbe dovuto partecipare solo alla gara di triathlon del lancio del peso organizzata per lui allo stadio di Charléty, ha finalmente deciso di gareggiare anche nei 110 metri a ostacoli. Dopo una buona partenza, ha fermato la sua corsa superando un ostacolo, crollando a faccia in giù a terra, urlando disperato alla prospettiva di perdere l’incontro della vita di un campione. Kevin Mayer è comunque uscito di pista in piedi, assistito dai membri dello staff medico.

Leggi anche | Articolo riservato ai nostri abbonati Atletica: il decatleta Kevin Mayer si è finalmente qualificato per Parigi 2024

Aggiungi alle tue selezioni

Lo precisa il comunicato stampa “Si cercherà di fare di tutto per essere al via il 2 agosto”del primo evento, i 100 m: “Verranno effettuate misurazioni regolari per decidere se è realistico o meno perseguire il sogno olimpico. » Anche se Mayer decidesse di gareggiare ai Giochi di Parigi, questo infortunio solleva seri dubbi sulla sua capacità di esibirsi bene, o addirittura di finire il primo giorno del decathlon.

Lo ha dichiarato domenica sera il fratello Thomas Mayer, che lavora al suo fianco “siepi [avaient] stato problematico quest’anno ». Si riferiva al dolore già avvertito al tendine del ginocchio sinistro nel dicembre 2023, durante un tentativo di decathlon a Brisbane, che gli ha impedito notevolmente di competere in questo impegnativo evento.

Leggi anche | Articolo riservato ai nostri abbonati Il viaggio interiore di Kevin Mayer verso Parigi 2024

Aggiungi alle tue selezioni

A 32 anni, Kevin Mayer, che detiene uno dei record più ricchi dell’atletica francese, non ha mai vinto la medaglia d’oro alle Olimpiadi. Dodici anni dopo il suo debutto olimpico, a Londra nel 2012, il detentore del record mondiale contava sulla sua quarta partecipazione per trasformare questa ricerca in realtà. I 110 metri ad ostacoli all’inizio di luglio allo stadio di Charléty potrebbero renderlo incompiuto per sempre.

Sport di servizio

Riutilizza questo contenuto

-

PREV “Ho tirato meglio di quanto pensassi” – Éric Gagné
NEXT WSBK Most J1, Toprak Razgatlioglu: “Penso che tutti abbiano capito il messaggio del bavaglio sulla sella”