Il Niger affronta la sfida delle qualificazioni CAN 2025: Zaki ottimista

Il Niger affronta la sfida delle qualificazioni CAN 2025: Zaki ottimista
Il Niger affronta la sfida delle qualificazioni CAN 2025: Zaki ottimista
-

L’allenatore del Niger Badou Zaki analizza le possibilità della sua squadra di qualificarsi prima delle qualificazioni CAN 2025.

La Confederazione Africana di Calcio (CAF) ha effettuato ufficialmente il sorteggio per le qualificazioni questo giovedì a Johannesburg, in Sud Africa. Saranno 48 le nazioni in totale a contendersi i 24 posti riservati alla 35esima edizione del torneo, la cui fase finale è prevista in Marocco.

Il Niger ereditò l’Angola, il Ghana e il Sudan. Un trio che non fa tremare l’allenatore di Mena. Badou Zaki crede che abbiano tutte le possibilità di qualificarsi e sottolinea che anche se il Ghana è un paese calcistico con una squadra composta da grandi professionisti, non è più la squadra di 5 o 6 anni fa e anche in casa possono perdere.

Osserva anche che l’Angola ha avuto una buona prestazione durante l’ultima CAN con un calcio bello, moderno e veloce, e ha scosso le grandi squadre della Costa d’Avorio. Per quanto riguarda il Sudan, Zaki dice che è primo nel girone di qualificazione alla Coppa del Mondo e sarà pericoloso, ma dice anche di conoscere i punti di forza della sua squadra e di sapere che può andare lontano.

Completa la lettura con questi articoli:

-

PREV La Colombia raggiunge l’Argentina in finale
NEXT Dopo la sconfitta dell’Uruguay, Nunez è coinvolto in una rissa in tribuna