La Francia batte il Portogallo ai rigori e raggiunge la semifinale

La Francia batte il Portogallo ai rigori e raggiunge la semifinale
La Francia batte il Portogallo ai rigori e raggiunge la semifinale
-

La gioia dei francesi, che hanno sconfitto il Portogallo ai rigori

Foto: KEYSTONE/EPA/CHRISTOPHER NEUNDORF

La Francia è in semifinale degli Europei.

Ad Amburgo, gli uomini di Didier Deschamps hanno vinto ai rigori contro il Portogallo (5-3), dopo 120 minuti senza gol, e affronteranno la Spagna per un posto in finale.

I francesi si sono quindi presi la rivincita sul Portogallo di Cristiano Ronaldo, che potrebbe aver disputato la sua ultima partita in un grande torneo internazionale. A differenza della finale di Euro 2016, vinta 1-0 ai supplementari dai lusitani, questa volta i Blues hanno resistito.

Senza Kylian Mbappé, uscito all’intervallo dei tempi supplementari e colpito da un pallone ricevuto vicino al naso rotto, i francesi sono riusciti comunque a vincere il loro primo rigore in un torneo importante dal 1998. È stato Théo Hernandez che manda i Blues in semifinale, mentre Joao Félix è l’unico portoghese a sbagliare la sua meta con un tiro sul palo.

Forza senza pari

In precedenza, le due squadre non avevano mai disputato una partita molto emozionante. Ci sono stati solo questi dieci minuti un po’ folli dopo l’ora, durante i quali Bruno Fernandes (61esimo) e Vitinha (63esimo), poi Randal Kolo Muani (66esimo) ed Eduardo Camavinga (69esimo), hanno mancato ciascuno un match point al proprio turno.

Fedele a se stessa, la squadra francese si è dimostrata diabolicamente solida e non ha ancora subito un gol dall’inizio del torneo. Questo pragmatismo, controbilanciato da una ancora evidente mancanza di efficienza, porta il segno di Didier Deschamps, che ha portato la Francia alla quarta semifinale negli ultimi cinque grandi tornei internazionali.

/ATS

-

PREV Un gesto osceno che non passa: la UEFA commina una pesante multa a Jude Bellingham nel bel mezzo di Euro 2024
NEXT il riassunto della vittoria di Remco Evenepoel nella cronometro