Euro 2024: La Francia elimina il Portogallo dopo la noia

Euro 2024: La Francia elimina il Portogallo dopo la noia
Euro 2024: La Francia elimina il Portogallo dopo la noia
-

La Francia elimina il Portogallo dopo la noia

Ancora una volta i francesi finirono per uscirne. Ha battuto il Portogallo di Cristiano Ronaldo ai quarti di finale degli Europei, ai rigori (0-0, tab. 3-5).

Pubblicato: 05.07.2024, 23:49 Aggiornato 19 minuti fa

Iscriviti ora e goditi la funzione di riproduzione audio.

BotTalk

Ci è voluto molto, molto tempo per sistemarsi. Spesso doloroso da guardare. E spesso, in questi casi, la squadra di Didier Deschamps ha finito per trovare il modo di qualificarsi senza essere brava. Saranno quindi loro che affronteranno la Spagna in semifinale la prossima settimana, con altrettanto tempo a disposizione, ovviamente, ma qualche elemento in più.

Perché gli iberici dovranno fare a meno di Carvajal, Le Normand e Morata, squalificati, né di Pedri, infortunato prestissimo contro la Germania (1-2 ap).. Se così fosse, non si tratta di una novità rispetto alla celebre “Chatte à Dédé”, soprannome dato al leggendario successo di Didier Deschamps…

Su entrambi i lati del campo alcuni appariscenti nomi offensivi hanno dato il via alla partita. Ma – quasi come previsto in effetti… – sono state le mosse difensive di classe a far alzare in piedi il pubblico del Volksparkstadion nel primo tempo. E non uno qualsiasi: da Pepe, prima, che non ha perso molto a 41 anni, e da Kanté, poi, ancora perfetto nel suo ruolo di sanguisuga, nonostante due stagioni trascorse nel campionato saudita. Subentrò Camavinga, per fermare i tentativi lusitani.

Tifoso furioso con Mbappé

Per fortuna ci sono stati contrasti sentiti o recuperi ben visti, perché per il resto… Tre tiri a due per la Francia, uno in porta a zero: bisognava guardare in archivio per allietare la ripresa con highlights , sui maxischermi dello stadio. “Dovrebbe smettere di parlare e correre un po'”, si è arrabbiato addirittura con un tifoso francese in tribuna, furioso con Mbappé che non era ancora in gamba ed è stato sostituito ai supplementari. Fortunatamente, dopo si è aperto un po’. ma non troppo comunque.

Il primo (e unico) flash dell’incontro dei neo-madrileni si ebbe nel 50. Ma il suo tiro è stato fin troppo facile da catturare per il portiere “svizzero” Diogo Costa. Cinque minuti dopo, l’ex giocatore dell’AS Monaco ha preso una palla direttamente sulla sua maschera. Abbastanza da risvegliare il dolore al naso rotto all’inizio del torneo. Ma non annunciano la fine del suo letargo offensivo.

La soluzione poteva arrivare da Kolo Muani (65°), ma Ruben Dias stava a guardare. Il tiro di Camavinga 4 minuti più tardi colpisce solo il palo destro, così come quello di Dembélé al 73′.

Partita bloccata

Bruno Fernandes, dal canto suo, ha creato allo scadere del minuto la prima vera grande occasione portoghese della partita. Come dall’inizio del torneo, Maignan ha detto no. Imitato da Vitinha, da vicino, al 63esimo. Anche qui il portiere del Milan è stato intransigente.

Rafael Leao avrebbe potuto mettere fine alle polemiche al 102esimo, ma senza riuscire a sbloccare un match decisamente bloccato in tre turni. Bisognava quindi passare ai rigori e in questa partitella ha sbagliato solo Joao Felix. Deschamps aveva iniziato a lavorarci questa settimana. Non c’è nessun miracolo…

Notiziario

«Euro 2024»

Ogni giorno dopo una partita, ricevi la nostra newsletter con la nostra selezione di articoli sugli highlights delle competizioni.

Altre newsletter

Per accedere

Robin Carrel è giornalista presso Sport-Center dal 2018, dopo aver lavorato per 20 minuti e l’agenzia Sportinformation. Segue principalmente calcio, ciclismo e snow freestyle.Più informazioni @RobinCarrel

Hai trovato un errore? Segnalacelo.

3 commenti

-

PREV un tuono per Atal, ha sottolineato Payan
NEXT Griezmann, denunciato uno scandalo in Spagna!