MotoGP Germania J1, Enea Bastianini (Ducati/6): “Le condizioni erano critiche”

-

Non è stata una giornata da sogno per Enea Bastianini in Germania. L’italiano era nella mischia durante le prove, questo è innegabile, ma ha anche subito una brutta caduta nella famosa Cascata, l’undicesima curva. Si tratta di una “destra” a cui seguono una sequenza di “sinistre”, il che significa che la gomma ha il tempo di raffreddarsi sul lato destro, soprattutto quando le condizioni atmosferiche non sono favorevoli ai piloti. Marc Marquez era pesantemente intrappolato, come Fabio Di Giannantonio. Anche Bastianini subì la stessa sorte.

Nonostante questo errore si è qualificato direttamente per la Q2 grazie ad un sesto posto, ad una sola posizione dal compagno di squadra Pecco Bagnaia. « Questa mattina ho avuto problemi a controllare la temperatura della gomma posteriore. Ma non appena sono riuscito a farlo, è andato molto meglio. Sono veloce e sono felice di esserlo perché è sempre stato uno di quei circuiti ostili nei miei confronti » ha detto sulle colonne di GPOne.

Speranza. Enea Bastianini ne aveva bisogno dopo un 2023 tortuoso nonostante una vittoria in Malesia.
« Tutto questo mi dà speranza per domani. E’ vero che nella cronometro Oliveira, Vinales e Martin hanno dimostrato di avere una marcia in più. Ma abbiamo ancora domani mattina per lavorare, e inoltre,
abbiamo raggiunto un compromesso interessante in termini di impostazioni. Dovremo arrivarci, perché sarà fondamentale partire dalla pole”
Lui continuò.

Foto: Michelin Motorsport

Naturalmente, è impossibile omettere la sua pesante caduta. Vuole essere rassicurante. « Sto bene, anche se ho ancora un po’ di dolore alla gamba e al gomito.. Penso che lo sentirò ancora di più domani. È stata una combinazione di diversi fattori, anche perché faceva abbastanza freddo e molto ventoso. Le condizioni erano critiche, ci furono molti incidenti »
ha concluso.

Pensi che Enea Bastianini possa raggiungere domani Jorge Martin e Pecco Bagnaia? Diteci nei commenti!

Risultato delle prove libere della MotoGP al Gran Premio di Germania 2024:

Credito per la classifica: MotoGP.com

Foto di copertina: Michelin Motorsport

-

PREV frustrato dopo il 14° posto, Quartararo preferisce pensare a…Francia-Portogallo!
NEXT Inizia ad avere un buon profumo per Nico Williams