Tennis: a Wimbledon dominio dei giocatori dell’est

Tennis: a Wimbledon dominio dei giocatori dell’est
Tennis: a Wimbledon dominio dei giocatori dell’est
-

Il vento dell’est soffia sempre più forte

Il tennis femminile è dominato da giocatrici provenienti dall’Europa dell’Est. Rappresentano quasi il 60% dei primi 50 e hanno mancato solo uno degli ultimi nove tornei del Grande Slam.

Pubblicato oggi alle 20:04 Aggiornato 1 minuto fa

Iscriviti ora e goditi la funzione di riproduzione audio.

BotTalk

Il forte vento che soffia dall’Est Europa e che spazza via il tennis femminile non è una novità. Ma soffia sempre più forte e non sembra fermarsi presto. Delle 32 giocatrici ancora in lizza venerdì mattina a Wimbledon, sedici provenivano da questa regione del mondo, di cui dieci teste di serie e tre assimilate: la danese Caroline Wozniacki, la canadese Bianca Andreescu e la britannica Bianca Raducanu. Come avranno notato i matematici, è esattamente la metà. Una proporzione enorme? Non così tanto, dal momento che 29 membri dei primi 50 si trovano in questa situazione.

-

PREV Un budget moltiplicato per 5, la follia del Kilmer Group vince sui Verdi!
NEXT Francia: verso una grande sorpresa nella formazione spagnola?