EL1: Norris leader di una sessione non rappresentativa

EL1: Norris leader di una sessione non rappresentativa
EL1: Norris leader di una sessione non rappresentativa
-

È stato il pilota della McLaren Lando Norris a fare segnare il miglior tempo nella prima sessione di prove libere del Gran Premio di Gran Bretagna in 1.27.420 (Soft), l’inglese precedendo di un decimo l’Aston Martin di Lance (Soft) e la McLaren di Oscar Piastri (Soft) di due decimi.

Dietro, Max Verstappen, George Russell, Fernando Alonso, Lewis Hamilton, Charles Leclerc, Carlos Sainz ed Esteban Ocon completano la top ten di questa sessione.

Viva la gioventù!

Spazio ai giovani per queste EL1 a Silverstone visto che ben quattro giovani piloti hanno preso parte a questa prima sessione di prove libere del fine settimana. Jack Doohan al volante dell’Alpine A524, Oliver Bearman – fresco di F1 dal 2025 – al volante della Haas VF-24, l’argentino Franco Colapinto al volante della Williams FW46 e il francese Isack Hadjar al volante in pista con la Red Bull RB20.

Tutti questi piloti hanno preso parte a questa sessione di prove libere nell’ambito dei test riservati ai giovani piloti. I titolari che non erano in pista durante queste FP1 (Gasly, Magnussen, Sargeant e Perez) inizieranno quindi il loro fine settimana durante le FP2 nel corso della giornata.

Tsunoda in colpa

Molto presto, il giapponese Yuki Tsunoda ha commesso un piccolissimo errore con grandi conseguenze alla curva 7, perdendo il posteriore della sua vettura a bassa velocità. La Visa Cash App RB si è poi ritrovata nella ghiaia, cosa che ha costretto la direzione gara ad sventolare una bandiera rossa per permettere ai commissari di liberarla. Fine anticipata della sessione per Tsunoda.

Non la vera gerarchia

I risultati di questa sessione vanno presi con molta prospettiva, in particolare perché i piloti Ferrari, Mercedes e Red Bull semplicemente non hanno utilizzato le gomme Soft durante queste FP1. Ciò dovrebbe avvenire nel corso della seconda seduta in programma nella tarda giornata di oggi.

Piastri una padella

Nel finale della sessione, l’australiano Oscar Piastri ha accusato un problema tecnico sulla sua McLaren. A quanto pare, è stato un problema idraulico a costringerlo a entrare ai box a bassa velocità, prima di fermarsi definitivamente nella corsia di ingresso ai box.

La prossima sessione di prove libere [EL2] è prevista per questo venerdì alle 17:00 (ora di Parigi) e sarà seguita in diretta sul nostro sito a questo indirizzo.

Risultati delle FP1 a Silverstone

-

PREV Euro 2024: “Mbappé e Camavinga le maglie più vendute di Fougères”
NEXT Euro 2024: Merih Demiral ha sospeso due partite dalla UEFA dopo il suo gesto controverso