Allodole | La sospensione di Shawn Lemon è stata confermata

-

(Toronto) Un arbitro indipendente ha confermato la sospensione a tempo indeterminato imposta al difensore dei Montreal Alouettes Shawn Lemon per aver scommesso sulle partite della CFL.


Inserito alle 14:12

Aggiornato alle 14:24



La Lega ha precisato in un comunicato giovedì che Lemon rimarrà sospeso fino all’udienza arbitrale che è stata spostata all’1È e il 2 agosto.

Il circuito inizialmente ha sospeso Lemon a tempo indeterminato il 24 aprile per aver scommesso sui giochi, incluso uno a cui aveva partecipato.

Lo scorso maggio, il veterano ha impugnato la sua sospensione, permettendogli di riprendere ad allenarsi – e giocare – con gli Alouettes.

In questa stagione, Lemon ha effettuato sei contrasti e un licenziamento in quattro partite con gli Alouettes. Tuttavia, poiché un arbitro ha confermato la sua sospensione a tempo indeterminato, sabato sera non potrà affrontare i Calgary Stampeders.

La CFL aveva indicato che dopo che Lemon aveva presentato il suo ricorso, questo venerdì si sarebbe tenuta una riunione arbitrale. La Lega, tuttavia, ha richiesto che la sospensione fosse attuata immediatamente dopo che Lemon aveva tentato di riprogrammare l’udienza fino all’inizio di agosto.

L’arbitro indipendente in questo caso si è pronunciato a favore della Lega poiché ritiene che una sospensione immediata, fino all’udienza arbitrale, sia “giustificabile e ragionevole”.

La lega ha affermato che un’indagine ha mostrato che Lemon ha scommesso sulle partite del 2021 quando indossava i colori degli Stampeders. Ha aggiunto che, tuttavia, non c’erano prove che i risultati fossero influenzati dalle sue scommesse.

“La CFL è delusa dal fatto che la Players’ Association stia contestando una decisione che preserva l’integrità della lega”, disse all’epoca il commissario della CFL Randy Ambrosie in una dichiarazione.

“I regolamenti della lega che vietavano il gioco d’azzardo legato alla CFL nel 2021 erano chiari a tutti i giocatori in quel momento, ma il signor Lemon li ignorava consapevolmente”, è stato chiarito.

“Proibire le scommesse sulla CFL da parte del personale della CFL, compresi i giocatori, è essenziale per preservare la reputazione del campionato. La CFL difenderà vigorosamente la sua posizione durante l’udienza arbitrale e non farà ulteriori commenti fino a quando non verrà presa una decisione”, ha riassunto il circuito di Ambrosie.

Anche gli Alouettes hanno rilasciato una dichiarazione sull’argomento.

“La Canadian Football League Players’ Association ha presentato un reclamo a nome di Shawn Lemon, contestando la decisione della Canadian Football League di sospenderlo a tempo indeterminato. Di conseguenza, oggi Shawn si è unito al campo degli Alouettes. Il team continua a ribadire il proprio sostegno alle normative sul gioco d’azzardo della CFL e attenderà l’esito del caso condotto dalla CFL. Gli Alouettes non faranno ulteriori commenti in questo momento riguardo a questa situazione. »

Facendo appello al suo caso, Lemon ha potuto tornare ad allenarsi e giocare fino a quando un arbitro non avesse preso la sua decisione sull’appello.

Lemon, tre volte campione della Grey Cup, ha annunciato il suo ritiro due settimane prima che la lega annunciasse la sospensione. In precedenza aveva firmato un prolungamento contrattuale di un anno con gli Alouettes.

Il 35enne di Charleston, Carolina del Sud, ha aiutato gli Alouettes a battere i Winnipeg Blue Bombers 28-24 nella partita della Grey Cup della scorsa stagione. Il club è andato 12-4, compresi i playoff, dopo aver ingaggiato Lemon, che ha effettuato 26 contrasti, nove sack, due intercettazioni e ha forzato un fumble in 13 partite di stagione regolare. La scorsa stagione ha anche raggiunto la soglia dei 100 licenziamenti nella CFL.

-

PREV Owen Beck ha ricevuto un prezioso aiuto da questo ex canadese
NEXT Griezmann, denunciato uno scandalo in Spagna!