I Red Wings firmano Vladimir Tarasenko con un contratto biennale

-

Mercoledì i Florida Panthers hanno perso un altro giocatore quando i Detroit Red Wings hanno firmato un contratto biennale da 9,5 milioni di dollari con l’ala Vladimir Tarasenko.


Pubblicato ieri alle 18:50



Stefano Whyno

Stampa associata

Tarasenko, 32 anni, è il sesto giocatore a partecipare a Gara 7 delle finali della Stanley Cup dopo che i Panthers hanno alzato la Stanley Cup lasciando la squadra tramite il mercato free agent.

Il russo, che vinse anche la Stanley Cup nel 2019 con i St. Louis Blues, inciderà sotto il tetto salariale per 4,75 milioni. Potrà usufruire di una clausola di non scambio limitata nel secondo anno.

Si unirà al tre volte campione della Stanley Cup Patrick Kane sui Red Wings, che proveranno nel 2024-25 a porre fine a un periodo di siccità durato otto stagioni senza partecipare ai playoff. Kane ha accettato un patto di una stagione da 4 milioni di dollari con bonus fino a 2,5 milioni di dollari.

Dopo aver stretto quel patto, i Red Wings hanno scambiato Robby Fabbri – ex compagno di squadra di Tarasenko con i Blues – e una scelta condizionale del quarto turno del 2025 agli Anaheim Ducks per il portiere 22enne Gage Alexander.

Tarasenko ha segnato cinque gol e ha aggiunto quattro assist nei playoff per aiutare i Panthers a vincere il loro primo titolo dopo essere stati acquisiti alla scadenza del contratto.

I Panthers hanno dato a Sam Reinhart otto anni e 69 milioni di dollari per mantenere intatta la loro squadra, insieme a Matthew Tkachuk e al capitano Aleksander Barkov. Il giovane attaccante Anton Lundell, svincolato, dal canto suo ha ottenuto un contratto di sei anni da 30 milioni.

Naturalmente, con il tetto salariale, non era possibile trattenere tutti. Brandon Montour si è unito ai Seattle Kraken, Oliver Ekman-Larsson e Anthony Stolarz hanno optato per i Toronto Maple Leafs. Ryan Lomberg è ora con i Calgary Flames e Kevin Stenlund con la squadra dello Utah.

Tra gli altri acquisti della giornata della National Hockey League, i Philadelphia Flyers hanno mantenuto l’attaccante Bobby Brink per due anni e 3 milioni di dollari, mentre i Columbus Blue Jackets hanno aggiunto il difensore veterano Jack Johnson per una stagione con uno stipendio minimo di 775.000 dollari.

“Jack Johnson è un professionista consumato che è stato un ottimo giocatore e leader in questo campionato per molti anni”, ha detto il direttore generale Don Waddell. Sarà una grande risorsa per la nostra squadra, soprattutto per i giovani difensori che abbiamo nella nostra organizzazione. »

Johnson ha vinto la Coppa con i Colorado Avalanche nel 2022.

-

PREV Greenwood all’OM, ​​rivela la busta di Frank McCourt
NEXT Griezmann, denunciato uno scandalo in Spagna!