Francia – Portogallo: “In campo bisogna gonfiarli un po’”, l’ex nazionale Johan Micoud seccato dalla giocata dei Blues agli Europei

Francia – Portogallo: “In campo bisogna gonfiarli un po’”, l’ex nazionale Johan Micoud seccato dalla giocata dei Blues agli Europei
Francia – Portogallo: “In campo bisogna gonfiarli un po’”, l’ex nazionale Johan Micoud seccato dalla giocata dei Blues agli Europei
-

l’essenziale
In un’intervista per L’Équipe, l’ex trequartista, vincitore degli Europei del 2000 con la Francia, critica la mancanza di spettacolo dei Blues agli Europei, dove venerdì affronteranno il Portogallo ai quarti di finale.

Amante del bel gioco, Johan Micoud si annoia guardando le partite della squadra francese agli Europei. In un’intervista a L’Équipe, dove ora è consulente, l’ex trequartista dei Girondins de Bordeaux ha addirittura ammesso che contro il Belgio, agli ottavi, “se non fosse stata una partita dei francesi (lui) avrebbe non l’ho guardato.” “È da un po’ che mi annoio con questa squadra”, ha continuato.

Leggi anche:
Quarti di finale di Euro 2024: canali, date, orari, stadi… Tutti i manifesti e il programma completo delle partite

Secondo lui, se “la principale forza della Francia è l’impatto fisico”, i Blues, che hanno segnato solo una volta in partita durante questo Europeo (un tiro di Kolo Muani deviato nell’autogol dal belga Vertonghen negli ottavi di finale) ), alla squadra manca moltissimo l’immaginazione offensiva per emozionare gli spettatori. “Per me, l’unica volta che abbiamo visto un’osmosi offensiva in Francia è stato durante gli ultimi Europei con Karim Benzema” afferma l’ex centrocampista del Werder Brema, che giudica “minimalista” il gioco dei Tricolores. “Complimenti a Deschamps per aver convinto i giocatori a seguirlo in questo. In campo deve gonfiarli un po’ ma lo fanno” crede di conoscere una squadra che ha subito solo un gol in quattro partite, su rigore. posto contro la Polonia nella terza partita del girone.

Leggi anche:
Euro 2024: cifra impressionante incassata dalla UEFA grazie alle multe inflitte alle selezioni

Johan Micoud assicura che sarà comunque felice se i Blues vincono l’Europeo in Germania, ma che “non sarà un successo straordinario come nel 1984, dove vincemmo giocando partite eccezionali”.

-

PREV MotoGP – Quali piloti corrono ancora dopo la prima vittoria?
NEXT L’SM Caen non è l’unico club nel mirino di Kylian Mbappé