Nuovo choc per Thierry Henry

Nuovo choc per Thierry Henry
Nuovo choc per Thierry Henry
-

Convocato per consegnare la lista olimpica definitiva, Thierry Henry ha ricevuto altre brutte notizie nelle ultime ore.

Questo mercoledì 3 luglio, a mezzanotte, Thierry Henry dovrà presentare la lista definitiva dei giocatori in composizione la sua squadra olimpica francese. Sono 18 nomi, più quattro riservisti. Finora si stavano preparando non meno di 23 nazionali Parigi 2024 a Clairefontaine; i capricci della finestra di trasferimento alla fine hanno reso il compito dell’allenatore più semplice…

Di questa spinta, ovviamente, Thierry Henry avrebbe fatto bene a farne a meno; lui che dovrà fare a meno di Khéphren Thuram, uno dei suoi centrocampisti più esperti. Per quello ? Perché nelle prossime ore sarà impegnato il Nizza Aiglon in favore della Juventus. Un club di Serie A che rifiuta di svincolare i propri giocatori per le Olimpiadi.

Henry pensa allo Zaire-Emery

« Un giocatore rimasto, Khéphren Thuram. Il club dove dovrebbe andare è contrario alla sua venuta. È un duro colpo, per tutto ciò che rappresenta, ma non abbiamo altra scelta che affrontarlo. », ha detto oggi Thierry Henry in una conferenza stampa. Un allenatore già privato a centrocampo di un allenatore come Warren Zaire-Emery, scelto da Didier Deschamps per un Euro 2024 che non giocherà: ” E’ un giocatore importante per il calcio francese, spero che possa scendere in campo. Dopo non ho rimpianti o altro. I migliori arrivano in cima », sussurra il capo degli Espoirs.

Un Thierry Henry che dovrà decidere entro mezzanotte, dunque, tra i suoi 18 titolari e le sue quattro riserve. Solo il terzo portiere, Théo De Percin, ha per ora la certezza di far parte del secondo gruppo. “ È fastidioso. Nessuno merita di andare allo stand », lamenta il tecnico 46enne. Uno stratega che teme anche di ritrovarsi presto privato di uno dei suoi attaccanti, Michael Olise, atteso al Bayern, club che ha già rifiutato di rilasciare Mathys Tel.

-

PREV La Turchia a Euro 2024 sorprende l’Austria e incontra l’Olanda – Oggi il Marocco
NEXT Griezmann, denunciato uno scandalo in Spagna!