La Ducati avrà una sola moto ufficiale in un team satellite della MotoGP nel 2025.

La Ducati avrà una sola moto ufficiale in un team satellite della MotoGP nel 2025.
La Ducati avrà una sola moto ufficiale in un team satellite della MotoGP nel 2025.
-

Con la fine della partnership con Prima Pramac Racing, Ducati ridefinirà la propria strategia di fornitura di moto ai team satellite della MotoGP. Attualmente la struttura di Paolo Campinoti accoglie due Desmosedici GP24 ufficiali, ma dal prossimo anno ci sarà una sola moto di ultima versione a disposizione dei team satellite.

Questa intenzione è stata espressa chiaramente dal direttore generale di Ducati Corse, Gigi Dall’Igna, in un’intervista a Sky Sport Italia: “L’obiettivo è avere tre moto ufficiali e tre dell’anno precedente, perché sembra essere il giusto mix sia dal punto di vista dello sviluppo dei conducenti che dal punto di vista economico”, ha affermato.

Per ora non è ancora deciso chi riceverà la GP25 l’anno prossimo: Gresini o Pertamina Enduro VR46. Attualmente Gresini è meglio posizionato in campionato, occupando il terzo posto soprattutto grazie ai molteplici podi di Marc Márquez.

La VR46 è invece al quinto posto, ma lo scorso anno ha dimostrato di saper lottare per le prime posizioni, con il suo pilota Marco Bezzecchi arrivato terzo in campionato.
Entrambe le squadre hanno posti disponibili. Queste decisioni potrebbero influenzare quale squadra otterrà la moto ufficiale nel 2025. Il contratto che porterà Fermín Aldeguer in MotoGP nel 2025 include una clausola per una moto ufficiale nel 2026, quindi iniziare con un team satellite che abbia accesso a una moto ufficiale potrebbe essere evitato la necessità di un cambio di turno e il processo di adattamento insito nel secondo anno.

-

PREV E se Mbappé lanciasse il suo Euro e quello dei Blues? – Euro 2024 – 8° turno – Francia-Belgio
NEXT La squadra argentina prende in giro Drake – TVA Sports