Leclerc deluso dopo le qualifiche: “Non è pazzesco!”

Leclerc deluso dopo le qualifiche: “Non è pazzesco!”
Leclerc deluso dopo le qualifiche: “Non è pazzesco!”
-

Dopo il difficilissimo weekend canadese, la Ferrari era attesa a Barcellona per il GP di Spagna. Se siamo lontani dalla doppia eliminazione di Charles Leclerc e Carlos Sainz nella Q2 di Montreal, il risultato delle qualifiche di questo sabato non è meno deludente. Le due SF-24 monopolizzeranno la terza fila dello schieramento, Leclerc si posizionerà in quinta posizione, ma la constatazione è chiara: la Scuderia non era all’altezza della concorrenza in questo match sempre molto combattuto.

Interrogato dopo la sessione da Canal+, Leclerc non ha nascosto il suo disappunto per il risultato, anche se ha notato il netto miglioramento della sua vettura tra le prove libere e le qualifiche di questo venerdì: “Deluso perché… Ecco, sono diviso: da un lato sono un po’ fiero del lavoro che abbiamo fatto questa notte al mio fianco perché ieri è stato davvero molto, molto difficile… Ma ehi, sono molto deluso dalla prestazione di oggi, perché siamo indietro di oltre tre decimi. [Lando] Norris con la McLaren, siamo lontani [Max] Anche Verstappen, quindi ecco qua, non è pazzesco.

Spesso diciamo che il Barcellona è abbastanza rappresentativo per il resto della stagione e, beh, non è quello che cercavamo oggi.

“Soprattutto perché diciamo spesso che il Barcellona è abbastanza rappresentativo per il resto della stagione e, beh, non è quello che cercavamo oggi. Ma ehi, ora dobbiamo cercare di massimizzare il fine settimana di domani e cercare di ottenere punti importanti Comunque.”

Grandi punti che si aspetta di ottenere contro la Mercedes, il monegasco giudica un po’ troppo presto McLaren #4 e Red Bull #1: “Ho ‘capovolto’ la macchina oggi (sorride), quindi penso che il passo gara di ieri non sia molto rappresentativo perché domani sarò in una configurazione completamente diversa.”

“Arriverò alla gara di domani con fiducia perché abbiamo fatto le giuste modifiche e perché oggi mi sentivo molto meglio, prendendo Norris e Verstappen, penso che sarà complicato ma abbiamo una gara da giocare con la Mercedes.”

-

NEXT Griezmann, denunciato uno scandalo in Spagna!