Berlino: Sabalenka e Jabeur abbandonano

Berlino: Sabalenka e Jabeur abbandonano
Berlino: Sabalenka e Jabeur abbandonano
-

Marie Mahé, Media365, pubblicato sabato 22 giugno 2024 alle 14:40.

Questo sabato, mentre si giocavano i rispettivi quarti di finale a Berlino, Aryna Sabalenka si è arresa, prima di farsi imitare da Ons Jabeur.

Il torneo WTA di Berlino, in Germania, su erba, che si svolge questa settimana, sta vedendo una serie di ritiri. Questo sabato due nuove defezioni si sono aggiunte alle precedenti. Inizialmente è stata la bielorussa Aryna Sabalenka, terza giocatrice del mondo e testa di serie n°2, a gettare la spugna, durante i suoi quarti di finale che avrebbero dovuto giocarsi venerdì, prima di essere rinviati a sabato. In quel momento, la giocatrice, di fronte alla russa Anna Kalinskaya, 24esima giocatrice al mondo, era sotto 5-1 dopo 36 minuti di impegno nel primo set. Il bielorusso ha riportato un infortunio alla spalla. Un’ora più tardi, sempre ai quarti di finale, ma su un altro campo, è stata la tunisina Ons Jabeur, 10a giocatrice del mondo e testa di serie n°8, a non completare il suo match contro l’americana Coco Gauff, 2a giocatrice della classifica il mondo e il seme numero 1.

Numerosi pacchetti nove giorni prima dell’inizio di Wimbledon

Jabeur ha resistito per 1h14, prima di perdere un primo set particolarmente combattuto (7-6 (9)), dove ha ottenuto anche tre set point. Al termine di questo primo turno, il tunisino ha chiamato l’allenatore, che le ha misurato la temperatura sulla sua panchina. Ons Jabeur, che non ha mostrato veramente di cosa soffrisse, ha quindi deciso di rinunciare definitivamente al resto e alla fine di questo torneo. Questo giovedì è stata Marketa Vondrousova, sesta giocatrice al mondo e detentrice del titolo a Wimbledon, che era già stata costretta al ritiro, dopo aver subito una brutta caduta. Anche la kazaka Elena Rybakina, quarta giocatrice al mondo e vincitrice di Wimbledon nel 2022, si è arresa questo venerdì perché malata. Questi numerosi pacchetti, nel circuito WTA, arrivano appena nove giorni prima dell’inizio dell’edizione 2024 di Wimbledon, che si svolgerà tra lunedì 1 luglio e domenica 14 luglio. Da notare che nell’ultimo quarto di finale della giornata, l’americana Jessica Pegula, 5a giocatrice al mondo e n°4 testa di serie, ha concluso l’opera contro la ceca Katerina Siniakova, 30a giocatrice al mondo e dalle qualificazioni, in tre turni (7-6(2), 3-6, 6-3) e 2h28 di gioco.

-

PREV L’OL perderà persone, basta troppo – Olympique Lyonnais
NEXT Calcio. La bella stagione dell’Étoile sportiva de Combes ad Aubin