Un record della NHL (dall’era del tetto salariale)

Un record della NHL (dall’era del tetto salariale)
Un record della NHL (dall’era del tetto salariale)
-

Zach Hyman sta davvero vivendo una stagione da sogno.

Ha segnato 54 gol in 80 partite durante la stagione regolare… E ieri ha segnato il terzo gol della sua squadra contro i Panthers, portando il suo totale di gol a 16 dall’inizio della serie.

Ora ne ha 70 in 23-24, il che è impressionante. Soprattutto alla luce del fatto che viene riconosciuto da molti come un ragazzo che fa solo “gol spazzatura”…:

Il 16esimo gol di Hyman nei playoff di questa stagione gli ha permesso di stabilire un record NHL nell’era del tetto salariale.

Ha superato Sidney Crobsy e Alex Ovechkin in questo senso, anche questo è un risultato notevole:

È soprattutto oggi che ci rendiamo conto dell’errore commesso dai Leafs lasciandolo lasciare Toronto nell’estate del 2021.

Hyman, che era libero come l’aria, firmò un contratto di sette anni da 5,5 milioni di dollari (a stagione) con gli Oilers…

E anche se inizialmente avevamo detto che si trattava di un sacco di soldi per un macinacaffè, la direzione di Edmonton deve essere davvero orgogliosa della sua sparo Proprio adesso.

Dovrebbe esserlo, almeno.

Dopotutto, Hyman si è adattato rapidamente allo stile della sua nuova squadra e ha prodotto risultati all’altezza delle aspettative da quando è arrivato in Alberta:

  • 27 gol e 27 assist (54 punti) nel 2021-2022 + 16 punti (undici gol) nei playoff
  • 36 gol e 47 assist (83 punti) nel 2022-2023 + 11 punti (tre gol) nei playoff
  • 54 gol e 23 assist (77 punti) nel 2023-2023 + 21 punti (16 gol) nei playoff

Zach Hyman potrebbe non essere il massimo appariscente della NHL, ma ovviamente sa come comportarsi.

Parliamo anche di un ragazzo apprezzato in sala e dai tifosi per il suo impegno costante e anche questo va a suo merito.

I più giovani dovrebbero guardarlo lavorare per prendere appunti, mentre noi vediamo come ci sono i risultati perché lui lavora tanto.

È bello vedersi andare, in ogni caso.

Molti

– Sì… no.

– Bene. Un’altra questione.

– Buone vacanze!

– Chi vincerà il Gran Premio di domani?

-

PREV Il brillante tiro da sballo di Noah Penda manda la squadra francese U20 alle semifinali di EuroBasket
NEXT Anouck Errard si lancia nello skicross