“Nessuno vuole questo contratto”, dice apertamente un amministratore delegato

“Nessuno vuole questo contratto”, dice apertamente un amministratore delegato
“Nessuno vuole questo contratto”, dice apertamente un amministratore delegato
-

Elvis Merzlikins vuole lasciare i Columbus Blue Jackets, ma la sua avidità e le sue scarse prestazioni nelle ultime stagioni lo hanno bloccato in Ohio.

In una rara intervista aperta, il direttore generale Don Waddell ha dichiarato giovedì a The Athletic che “nessuno vorrebbe fare uno scambio per questo contratto”. Ricorda che al portiere restano ancora tre anni di contratto che gli fruttano 5,4 milioni di dollari all’anno.

• Leggi anche: Giacche Blu: Don Waddell fa il nome di Bob Hartley

• Leggi anche: NHL: un portiere in meno sul mercato

“Nessuno”, ha insistito l’amministratore delegato. La gente dice: “perché non riscatti il ​​contratto? Si tratta di un buyout di sei anni, e ci sono gli anni 3, 4, 5 e 6 in cui potremmo aver bisogno di quello spazio sulla massa”.

Waddell si ritrova con questa patata bollente poiché non è stato lui a concordare con il lettone, ma il suo predecessore Jarmo Kekalainen. Nel 2021, Merzlikins proveniva da una seconda stagione in cui condivideva i compiti in rete con Joonas Korpisalo. Il direttore generale non ha esitato a fidarsi di lui per i successivi cinque anni, rendendolo uno dei 10 portieri più pagati della National League.

Tre stagioni dopo, quella decisione sembra perseguitare i Jackets, che stanno cercando di voltare pagina. Merzlikins ha mostrato un tasso di efficienza inferiore a 0,900 per due anni, chiedendo allo stesso tempo di essere trattato come un numero 1.

Il 14 marzo, nella sconfitta per 3-0 contro i Montreal Canadiens, è stato cacciato dal gioco dall’allenatore Pascal Vincent dopo appena 5:48 di gioco.

Cosa fare?

Tuttavia, se una transazione o un buyout non è un’opzione, quali sono le opzioni di Waddell? L’ex leader dei Carolina Hurricanes proverà a dare un’altra chance al suo portiere.

“Non voglio criticare quello che è stato fatto qui prima, perché non so esattamente cosa sia successo. […] Il mio approccio sarebbe quello di dedicare tutto il nostro tempo e impegno a questo. Alla fine possiamo dire di aver fatto tutto il possibile per andare nella giusta direzione. Sono possibili due conclusioni: avremo successo o falliremo”, ha affermato l’amministratore delegato.

Daniil Tarasov è l’altro portiere dei Jackets sotto contratto per la prossima stagione. Ha registrato un record di 8-11-3, una percentuale di parate di 0,908 e 3,18 gol contro la media nel 2023-24.

-

PREV Dopo i violenti episodi sugli spalti di Uruguay-Colombia, la Conmebol apre un’inchiesta
NEXT Conmebol indaga sugli incidenti della semifinale