NHL: Andrew Cogliano annuncia il suo ritiro dopo 17 stagioni

-

L’attaccante dei Colorado Avalanche Andrew Cogliano ha annunciato ufficialmente il suo ritiro dopo una carriera di 17 stagioni nella National Hockey League.

Cogliano continuerà la sua associazione con gli Avalanche ricoprendo incarichi nell’ambito dello sviluppo dei giocatori e del reclutamento amatoriale. Lavorerà anche con il farm club dell’American Hockey League.

Cogliano ha segnato 190 gol e 274 assist in 1.294 partite con Edmonton Oilers, Anaheim Ducks, Dallas Stars, San Jose Sharks e Avalanche. Ha aggiunto 13 gol e 27 assist in 131 partite di playoff. Ha vinto la Stanley Cup con gli Avalanche nel 2022.

Cogliano è stato selezionato al 1° turno – 25° assoluto – dagli Oilers nel 2005.

Giordano non ha ancora nel mirino la pensione

Da parte sua, il difensore Mark Giordano non ha ancora intenzione di tracciare un limite alla sua carriera.

Il suo agente, Rich Winter, ha condiviso con il Toronto Star che il suo cliente, che ha 40 anni, intende ottenere un nuovo contratto per la prossima stagione. Sarebbe addirittura questione di “qualche anno” prima di optare per la pensione, sempre secondo Winter.

Giordano ha giocato 46 partite la scorsa stagione con i Toronto Maple Leafs. Il giocatore più anziano del circuito, tuttavia, non ha giocato nei playoff.

Ha appena firmato un patto biennale che gli ha fruttato 1,6 milioni di dollari. Colui che ha giocato 1.148 partite in carriera in NHL, però, rischia di dover trovare una nuova destinazione se vuole continuare l’avventura.

Sono previsti molti cambiamenti nella brigata difensiva dei Leafs poiché oltre a Giordano, Joel Edmundson, TJ Brodie e Ilya Lyubushkin diventeranno tutti agenti liberi senza restrizioni in preparazione per il 1 luglio.

-

PREV I brillanti aneddoti di Umtiti su Dembélé al Barça
NEXT Nottingham pronto a ricambiare il favore all’OL per O’Brien?