un accordo totale annunciato nel dossier Yoro

un accordo totale annunciato nel dossier Yoro
un accordo totale annunciato nel dossier Yoro
-

Zapping Onze Mondial ESCLUSA: intervista al “Little Brother” di Randal Kolo Muani!

Da diverse settimane ormai infuria la battaglia per Leny Yoro. Mentre il 18enne difensore ha informato il LOSC che non avrebbe prolungato il suo contratto, che durerà fino al 2025, una svendita estiva sembra ormai inevitabile per non perdere il giocatore gratis tra un anno. Da quel momento in poi, diversi grandi nomi europei hanno lanciato un attacco alle speranze della nazionale francese come Paris Saint-Germain, Real Madrid, Manchester United e persino Liverpool.

Un accordo totale tra Yoro e il Real Madrid?

Il difensore del Lille, però, sembra avere occhi solo per il Merengue. Marca conferma il trend questo giovedì e afferma addirittura che tra il giocatore e la Casa Bianca è stato raggiunto un accordo totale. L’unico problema è che bisognerà ancora convincere il Lille, che chiederebbe tra i 50 e i 60 milioni di euro mentre il Real vorrebbe concludere l’affare per un massimo di 40. Considerato nella capitale spagnola il futuro Varane, il suo arrivo potrebbe essere comunque condizionato dal futuro di Nacho, seguito in Arabia Saudita, ma che non ha ancora deciso in maniera definitiva. La strategia di Madrid in questa materia dovrebbe quindi essere seguita molto da vicino. Continua.

Leggi anche

PSG: promesse decisive di Luis Enrique e Campos a Yoro?

PSG, Real Madrid: l’esito del caso Yoro già noto?

Per riassumere

Un accordo totale è stato annunciato nel caso Leny Yoro, seguito in particolare da PSG e Real Madrid. Da diverse settimane ormai infuria la battaglia per Leny Yoro. Mentre il 18enne difensore ha informato il LOSC che non avrebbe prolungato il suo contratto, che durerà fino al 2025, una svendita estiva sembra ormai inevitabile per non perdere il giocatore gratis tra un anno.

-

PREV perché la Cina sta formando una “supersquadra” con Astana?
NEXT Una grande prima nella storia dell’arbitraggio belga: ecco perché la Supercoppa tra Bruges e Union varrà la deviazione – Tutto il calcio