Finestra di mercato estivo Den – Lions: le cose si muovono per Boulaye e Mikayil; status quo per Lamine Camara e Mané – Lequotidien

Finestra di mercato estivo Den – Lions: le cose si muovono per Boulaye e Mikayil; status quo per Lamine Camara e Mané – Lequotidien
Finestra di mercato estivo Den – Lions: le cose si muovono per Boulaye e Mikayil; status quo per Lamine Camara e Mané – Lequotidien
-

A pochi giorni dalla fine delle vacanze, il mercato si preannuncia frenetico per alcuni Lions. È il caso di Boulaye Dia, Mikayil Faye, Lamine Camara e Sadio Mané.

Nonostante siano in vacanza, che finirà presto con l’inizio della ripresa a fine giugno, alcuni Lions tengono le orecchie aperte ai loro agenti nel bel mezzo del mercato estivo. E su questo capitolo il primo segnale forte a La Tanière arriva da Boulaye Dia.
Secondo le ultime notizie dei media italiani, infatti, El Corriero dello sport, il club della Salernitana e i rappresentanti dell’attaccante senegalese hanno concluso un accordo di trasferimento con la Lazio di Roma. Si tratterebbe di un prestito con obbligo di riscatto per un importo complessivo stimato in 16 milioni di euro.
La fonte precisa che sono in fase di definizione gli ultimi dettagli dell’operazione. Il pagamento di questa somma dovrebbe essere scaglionato su un anno, il che consentirebbe alla dirigenza laziale di investire parte di questi soldi in un altro rinforzo offensivo. Boulaye Dia firmerebbe poi con il club romano un contratto quadriennale, con uno stipendio annuo di 2 milioni di euro, integrato da bonus. Buone notizie per l’ex giocatore del Villarreal (4 gol in 18 partite) rimasto a lungo in polemica con il suo club, la Salernitana, che il prossimo anno giocherà in Serie B, dopo essersi classificato 20esimo in Serie A.
Anche il Neo-Leone, Mikayil Faye, è molto popolare. Approdato la scorsa estate al Barça, dalla Croazia, il giovane difensore senegalese ha un futuro brillante. Dopo essersi comportato bene con il Barça B, non ha mai avuto la sua occasione agli ordini di Xavi con la squadra A.
Nonostante la sua situazione, l’ex Diambars ha una buona valutazione sul mercato e il Barça spera di recuperare una bella cifra.
Annunciamo così che l’FC Porto è molto entusiasta dell’idea di ingaggiarlo. Una prima offerta è arrivata dal club portoghese da circa 7 milioni più 2 milioni di bonus. Una cifra ancora lontana da quanto si aspetta il club blaugrana in questa vicenda. La trattativa proseguirà tra le due squadre. Ma il Barcellona sarà duro negli affari e vuole anche una clausola di riscatto in caso di trasferimento.
Un altro miracolo è segnato dal mercato estivo. Retrocesso in Ligue 2 con l’Fc Metz, Lamine Camara dovrebbe trovare rapidamente una base. Eletto “pepita della stagione”, il 20enne centrocampista senegalese sta suscitando l’interesse di diversi club europei.
Attualmente sotto contratto con l’Fc Metz fino al 2026 e stimato in 10 milioni di euro, questo giovane talento, eletto miglior giocatore della Can U20, sta attirando l’attenzione di diversi grandi club. Recentemente, il Galatasaray in Turchia ha mostrato un interesse concreto per Camara. Ma anche i club tedeschi e inglesi si sono posizionati. Continua…
Che dire di Sadio Mané, molti osservatori lo vedono lasciare l’Arabia Saudita? Secondo le informazioni di Rudy Galetti (giornalista di Sportitalia), riprese da Senenews, l’Al-Nassr vorrebbe “risolvere il contratto dell’attaccante senegalese Sadio Mané”. Ma la stella senegalese per il momento non vuole lasciare il club saudita. Secondo la fonte, “SM10” si rifiuta di partire per motivi finanziari. È ovvio che con uno stipendio annuo di 40 milioni di euro all’Al-Nassr, solo il campionato saudita può offrirgli tali somme.
Inoltre, un altro club saudita ci ha provato, ma invano. Si tratta di Al-Qadisiyah, campione della D2 saudita e che punta a ricoprire un ruolo da protagonista già dalla prossima stagione.
Recentemente, tra i contendenti è stato annunciato il club spagnolo Girona, qualificato per la Champions League la prossima stagione; come il Fenerbahçe, il nuovo club di Mourinho. Quindi per il momento è lo status quo per il doppio Pallone d’Oro africano.
[email protected]

-

PREV Carey Price e Shea Weber premiati nella Columbia Britannica
NEXT Un abitante di Montreal ha truffato gli inquilini fingendosi proprietario