Nelle immagini: battesimi su veicoli eccezionali a Thouars

-

“Va dalla Ferrari alla Lamborghini, alla Mercedes AMG. Sono veicoli davvero di fascia alta”. dettagli Franck Jounay, attuale presidente del Lions Club di Thouars, in mezzo ad auto di lusso parcheggiate in Place Lavault a Thouars, “poi abbiamo le decappottabili, le BMW”. Una quarantina di proprietari hanno risposto all’appello per questa azione di beneficenza. Agli appassionati sono state offerte circa 200 presentazioni di auto di lusso per una ventina di euro circa. “Stiamo finanziando un tandem per un signore che ha una figlia non vedente”, dettaglia il presidente che lascerà l’incarico a giugno, “Abbiamo anche l’Istituto Medico-Educativo che vuole che i giovani partecipino ai Giochi Paralimpici di settembre”.

Veicolo molto apprezzato per i battesimi, una Mercedes AMG ©Radio Francia
Clemente Tricot

L’opportunità di guidare auto rare

Amaury, appassionato di automobili di Thouars, ha gli occhi pieni di stelle davanti a una Jaguar E-Type del 1967: “È un sogno da bambino, avevo un poster in camera mia”. Pochi minuti prima di mettersi in viaggio, il proprietario gli fa fare un giro del veicolo: “Vedi questo motore, è questo 6 cilindri in linea che vinse 5 volte la 24 Ore di Le Mans negli anni ’50!”. Spiegazioni che aumentano ancora di più l’eccitazione dei Thouarsais, tornati vinti dalla prova: “In un’auto del genere, c’è l’estetica, il rumore, l’odore… È fantastico! È stato molto interessante farlo con un appassionato e soprattutto per lui condividere tutto questo. Penso che sia una cosa bellissima.”

Ovviamente, c'è una discussione meccanica tra proprietari e visitatori
Ovviamente, c’è una discussione meccanica tra proprietari e visitatori ©Radio Francia
Clemente Tricot

Esce la sua compagna Delphine “impressionato” un tour di trenta minuti su uno dei veicoli più rari, una Morgan Aero 8. Ha fatto anche un secondo giro su una Jaguar XJ, il top di gamma del marchio. “Guido una Citroën C3”confida, “Ecco, siamo seduti molto bene, è molto piacevole”. Il proprietario Dominique è appassionato del marchio. Non si vede cambiare: “È inglese, è lusso e poi non ne vediamo molti”. Auto che potremmo ancora incontrare a Deux-Sèvres. Visto il successo del fine settimana, gli organizzatori stanno già pensando di ripetere l’evento.

Una delle star della giornata, la Jaguar Type E, anno 1967
Una delle star della giornata, la Jaguar Type E, anno 1967 ©Radio Francia
Clemente Tricot
Più nuova ma più comoda, una Jaguar XJ
Più nuova ma più comoda, una Jaguar XJ ©Radio Francia
Clemente Tricot
Lamborghini e Ferrari si sono contese il titolo di auto più fotografata del weekend.
Lamborghini e Ferrari si sono contese il titolo di auto più fotografata del weekend. ©Radio Francia
Clemente Tricot
Una delle Ferrari presenti all'evento
Una delle Ferrari presenti alla manifestazione “500 Ferrari contro il cancro” sabato 1 giugno sul circuito di Vigeant ©Radio Francia
Clemente Tricot
In mostra anche diversi veicoli d'epoca
In mostra anche diversi veicoli d’epoca ©Radio Francia
Clemente Tricot

-

PREV [Bilan de saison] Illiman Ndiaye: molta pressione su un ragazzo
NEXT [Bilan de saison] Illiman Ndiaye: molta pressione su un ragazzo